Sci, Paris dopo la vittoria in discesa a Bormio: "Veloce sulla Stelvio? Non so perchè..."

discesa bormio
©Getty

La sesta vittoria nelle ultime otto discese sulla Stelvio manda Domink Paris in testa alla classifica di specialità in Coppa del mondo: "E' sempre bello combattere qui, non so perchè ma mi trovo benissimo. Ora voglio attaccare anche mercoledì in supergigante, devo essere aggressivo"

PARIS, TRIONFO SULLA STELVIO - BRIGNONE QUARTA A LIENZ

Dominik Paris torna a dominare nel suo giardino di casa, la Stelvio, vincendo per la sesta volta in discesa (la settima in totale, contanto quella in Super G) sulla pista di Bormio. Una vittoria d’autorità quella del carabiniere della Val d’Ultimo, la 20^ nella Coppa del mondo (di cui 16 in discesa), grazie ad una sciata sicura in cui ha azzeccato tutte le coordinate d’ingresso sui salti e fatto la differenza sulla Carcentina. Grazie ai 100 punti guadagnati Paris vola al primo posto nella classifica di specialità, in risalita di tre posizioni, con 227 punti seguito dall’austriaco Matthias Mayer a 224 e da Hintermann con 178 punti. Invariate le prime tre posizioni nella classifica generale che vede sempre al comando Odermatt (713 punti), secondo Mayer (434 punti) e terzo Aleksander Aamodt Kilde (374 punti). E non è finita: il programma gare nella tappa di Bormio continuerà mercoledì 29 e giovedì 30 dicembre, con due supergiganti.

"Voglio fare bene anche nel SuperG di mercoledì"

"Mi trovo benissimo qui, non so perchè ma mi trovo benissimo - ha spiegato Paris, come riportato dal sito della Fisi -. Non penso di aver fatto la differenza sulla Carcentina, ma avevo visto in prova che non avevo sciato un granché e avrei dovuto sicuramente migliorare. Oggi, con più aggressività è venuto tutto più facile e sono riuscito a mantenere velocità. Spero domani di essere ancora in grande forma, mentre dopodomani sarà più difficile. Vediamo come sarà il tracciato, cercheremo di andare a tutto e fare il massimo. Essere al primo posto è sempre bello, oggi ho preso dei rischi ma ha pagato, come ad esempio sulla Carcentina. Ho dato sicuramente il meglio ed è andata bene, so come muovermi in pista ma non è mai facile. Il nostro set up funziona bene: è troppo bello combattere su questa pista"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche