Sci, SuperG Cortina: vince Mowinckel, Bassino è terza

Sci
©IPA/Fotogramma

Secondo podio consecutivo, il settimo della stagione, per Bassino che chiude alle spalle di Huetter e Mowinckel. Per la norvegese è la prima vittoria stagionale. La Coppa del Mondo resterà nei prossimi giorni in Italia: martedì e mercoledì sono in programma due giganti a Kronplatz

GOGGIA SALTA IL SUPERG: "OBIETTIVO MONDIALI"

Da Mowinckel a Mowinckel. Quasi un anno dopo l'ultima vittoria della 30enne di Molde (era il SuperG di Courchevel datato 17 marzo 2022), la Norvegia torna a vincere in Coppa del Mondo femminile. Proprio Mowinckel ha conquistato il SuperG di Cortina d'Ampezzo, chiudendo un weekend ricco di soddisfazioni per il team norvegese dopo il secondo posto di Lie in discesa. Mowinckel ha disputato una prova di altissimo livello sull'Olympia delle Tofane, chiudendo in 1'23''22, riuscendo a fare la differenza soprattutto nel tratto centrale. Seconda l'austriaca Cornelia Huetter, terza Marta Bassino che centra il secondo podio consecutivo in SuperG (sono 7 in stagione) dopo Sankt Anton. Grazie a questo risultato, l'Italia tiene aperta una striscia di cinque gare consecutive con almeno un'azzurra sul podio. Tra le altre italiane, Curtoni chiude in top 10 con il 6° tempo, lontana Brignone (leader della classifica di specialità) che accusa 84 centesimi di ritardo da Mowinckel. 

Bassino: "Mi sono divertita tanto"

leggi anche

Goggia salta il SuperG: "Obiettivo Mondiali"

Tanta gioia per Bassino, al primo podio in carriera a Cortina: "Sono felicissima del podio - racconta a Sky Sport - Mi sono divertita tanto, questa è una delle mie piste preferite in velocità. A malincuore ho scelto di non fare le discese per gestire le forze in vista delle due gare a Kronplatz. Oggi mi sono divertita ed è stato bello".

SuperG Cortina, l'ordine d'arrivo

  1. Ragnhild Mowinckel (NOR) 1'23''22
  2. Cornelia Huetter (AUT) +0.30
  3. Marta Bassino (ITA) +0.47
  4. Lara Gut-Behrami (SUI) +0.50
  5. Romane Miradoli (FRA) +0.53