Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
17 gennaio 2019

Laureus World Sports Awards, Goggia e Molinari nominati tra i migliori: tutti gli atleti candidati

print-icon

Due gli atleti italiani candidati agli Oscar dello sport, cerimonia in programma il prossimo 18 febbraio a Montecarlo. Nella categoria "Rivelazione dell'anno" figura la 26enne sciatrice bergamasca, oro olimpico nella discesa libera a Pyeongchang. Il trionfo di Chicco alla Ryder Cup con il Team Europe vale invece la nomination nella "Squadra dell'anno"

SOFIA GOGGIA TORNA AD ALLENARSI: IL VIDEO

EROI DELLO SPORT, TUTTI I MIGLIORI DEL 2018: FOTO

Scorre il countdown per i Laureus World Sports Awards, gli Oscar dello sport in programma il prossimo 18 febbraio a Montecarlo. Parliamo dell’importante premiazione riservata agli atleti dai migliori risultati sportivi nell’anno solare, 2018 al vaglio di una giuria per eccellenza (66 leggende dello sport di tutti i tempi) che annuncerà i vincitori per ogni categoria. A fare notizia è la nomination dedicata a due sportivi italiani, protagonisti assoluti nell’anno appena archiviato: un traguardo speciale per Sofia Goggia, 26enne sciatrice bergamasca dalla stagione eccezionale. Vincitrice della Coppa del Mondo di discesa libera e, soprattutto, oro olimpico nella sua specialità ai Giochi Invernali di Pyeongchang. È stato proprio l’exploit in Corea del Sud a riservare a Sofia un posto nella categoria Breakthrough of the Year ("Rivelazione dell’anno"). Franz Klammer, membro della Laureus Academy nonché leggenda dello sci alpino, ha commentato così la candidatura dell’atleta azzurra: "La discesa libera è un evento speciale, il più celebrato nel calendario alpino e anche se l’Italia vanta una solida tradizione nello sci agonistico, nessuna donna italiana aveva mai vinto una medaglia d’oro olimpica prima d’ora. Il successo di Sofia è quindi un risultato straordinario e segna una vera svolta: si merita appieno questa candidatura".

Sofia Goggia ma non solo tra gli atleti italiani candidati ai Laureus World Sports Awards: a trovare posto c’è anche Francesco Molinari, 36enne golfista dallo strepitoso 2018. Già vincitore del BMW PGA Championship, Chicco è diventato il primo italiano dal 1947 a trionfare nel circuito americano con il successo nel Quicken Loans National. Un successo targato luglio come il titolo di campione all’Open Championship in Scozia sul circuito del Carnoustie Golf Links, diventando così il primo golfista italiano ad assicurarsi uno dei quattro tornei Majors. La sua nomination è tuttavia circoscritta alla festa in Ryder Cup con il Team Europe, merito delle 5 vittorie in altrettante partite della competizione contro gli Stati Uniti al Golf National di Parigi. Ecco quindi che Molinari è candidato alla categoria Team of the Year ("Squadra dell'anno").

Laureus World Sports Awards, tutti i nominati ai premi

Laureus World Sportsman of the Year Award (Sportivo dell'anno)

Novak Djokovic (Serbia) tennis
Lewis Hamilton (UK) automobilismo
LeBron James (USA) basketball
Eliud Kipchoge (Kenya) atletica leggera
Kylian Mbappé (Francia) calcio
Luka Modric (Croazia) calcio

Laureus World Sportswoman of the Year Award (Sportiva dell'anno)

Simone Biles (USA) ginnastica artistica
Simona Halep (Romania) tennis
Angelique Kerber (Germania) tennis
Ester Ledecka (Repubblica Ceca) sci alpino/snowboard
Daniela Ryf (Svizzera) triathlon
Mikaela Shiffrin (USA) sci alpino

Laureus World Team of the Year Award (Squadra dell'anno)

Team Europa Ryder Cup - golf
Nazionale francese di calcio
Golden State Warriors (USA) - basketball
Mercedes AMG Petronas F1 team (Germania) - automobilismo
Team norvegese Olimpiadi invernali
Real Madrid (Spagna) calcio

Laureus World Breakthrough of the Year Award (Rivelazione dell'anno)

Ana Carrasco (Spagna) motociclismo
Sofia Goggia (Italia) sci alpino
Jakob Ingebrigtsen (Norvegia) atletica leggera
Naomi Osaka (Giappone) tennis
Geraint Thomas (UK) ciclismo
Briana Williams (Giamaica) atletica leggera

Laureus World Comeback of the Year Award (Ritorno dell'anno)

Yuzuru Hanyu (Giappone) pattinaggio
Mark McMorris (Canada) snowboard
Bibian Mentel-Spee (Paesi Bassi) snowboard
Vinesh Phogat (India) wrestling
Lindsey Vonn (USA) sci alpino
Tiger Woods (USA) golf

Laureus World Sportsperson of the Year with Disability Award (Sportivo con disabilità)

Henrieta Farkasova (Slovacchia) sci alpino
Diede de Groot (Paesi Bassi) tennis in carrozzina
Brian McKeever (Canada) sci di fondo
Oksana Masters (USA) sci di fondo
Grigorios Polychronidis (Grecia) bocce
Markus Rehm (Germania) atletica leggera

Laureus World Action Sportsperson of the Year Award (Sportivo dell'anno nei sport d'azione)

Maya Gabeira (Brasile) surf
Anna Gasser (Austria) snowboard
Stephanie Gilmore (Australia) surf
Chloe Kim (USA) snowboard
Gabriel Medina (Brasile) surf
Shaun White (USA) snowboard

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi