Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
05 novembre 2016

Colpo Orlandina, Brescia beffata all'overtime

print-icon
orl

Nell'anticipo della 6.a giornata del campionato di basket la Betaland riesce ad avere la meglio della Germani al fotofinish. Dopo un tempo supplementare, i calabresi la spuntano con il punteggio di 90-89

Colpo grosso di Capo d'Orlando che nell'anticipo in chiave salvezza contro la Germani Brescia espugna il parquet del PalaGeorge vincendo 90-89 con un overtime. Successo meritatissimo per la squadra di Di Carlo considerando anche le rotazioni ridotte all'osso dato il forfait dell'ulim'ora di Diener ad aggiungersi a quelli di Nicevic, Perl e Berzins. Straordinaria la prova di Fitipaldo: 33 punti per lui. Il primo quarto vede l'Orlandina stare a galla con le triple: eloquente il 5/10 da tre che serve agli ospiti per chiudere il parziale avanti 25-18 trascinata da Fitipaldo e Archie. Sotto canestro fatica invece oltremisura la Germani che nella seconda parte di frazione subisce un parziale di 14-4. Per Capo d'Orlando anche nel secondo quarto continua ad essere pazzesca la percentuale da tre: 9/14. Brescia, che vede il debutto del nuovo acquisto Christian Burns, impatta sul 30-30 e sul 40-40, ma all'intervallo lungo si va sul 43-42 per gli uomini di Di Carlo.

Il terzo quarto, tanto per cambiare, inizia con una tripla di Archie. Ma Brescia sembra avere nuova energia da parte di Moore che con un canestro da tre e un gioco da tre, fa mettere il naso avanti ai suoi (50-48) come non accadeva da meta' del primo quarto. La squadra di casa trova poi il massimo vantaggio col +5 sul 61-56. Fitipaldo e Laquintana riportano sotto gli ospiti ai quali però vengono fischiati un antisportivo (ad Archie) e un tecnico (a Laquintana). Bushati dalla lunetta sbaglia, Michele Vitali no e il terzo parziale si chiude 62-59 per la squadra di casa. Con Landry, Burns e una tripla di Michele Vitali nel quarto parziale Brescia riva a scappare, ma l'Orlandina resta sempre attaccata alla partita con l'ennesimo tiro da tre, targato Fitiplado: 72-70 a -3'.28" dalla fine. Con Moss e una bomba da tre di Michele Vitali, Brescia va sul 77-72. Un antisportivo sempre di Michele Vitali ricomplica i piani per la squadra di casa: 2/2d dalla lunetta per Fitipaldo: 77-74. E' un finale punto a punto emozionante, Capo d'Orlando non è mai doma e a 22" dalla fine trova il pari 78-78 con due liberi di Laquintana.

Si va all'overtime. Che si apre con una tripla di Archie e - inframezzata da un libero di Luca Vitali - un'altra di Fitipaldo per l'84-79 per l'Orlandina. Una tripla di Luca Vitali tiene Brescia in scia (84-82) e mentre il fratello Michele sbaglia due liberi, ancora Luca riporta avanti la squadra di casa: 85-84. E' un cambio di rotta continuo e Delas a 7" dalla fine firma il meritatissimo 90-89 per i suoi.