Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
11 dicembre 2016

Milano, primo ko in campionato: vince Venezia

print-icon
rey

Prima caduta in serie A per l'Olimpia: i veneti sfruttano un avvio superlativo e contengono il rientro degli uomini di Repesa nel terzo quarto. 88-84 il punteggio finale

Sfruttando un avvio superlativo, sia in attacco che in difesa, e una buona gestione della partita, l'Umana Reyer infligge la prima sconfitta stagionale in campionato all'EA7 Milano, che esce sconfitta da un Taliercio tutto esaurito (3509 presenti), nell'anticipo dell'ora di pranzo: 88-84 il finale per la squadra di coach De Raffaele, alla decima vittoria consecutiva tra campionato e Champions League.

Venezia, che avvio - Il dinamismo e la reattività portano i veneziani avanti 18-3 dopo 3', con la panchina milanese costretta a chiamare già due time-out. Con una buona ripartizione delle responsabilità ed equilibrio nel gioco esterno ed interno, Venezia arriva fino al 39-22 dell'11', prima che Milano, tenuta in piedi soprattutto da Sanders, trovi nella zona la chiave per arginare l'attacco dell'Umana Reyer. Gli ospiti, però, non riescono mai a scendere sotto gli otto punti di ritardo, compreso il 49-41 all'intervallo lungo.

Ripresa, ancora inerzia Venezia - In avvio di ripresa, la squadra di De Raffaele riprende l'inerzia, volando fino al 70-49 di metà periodo. Ancora con la zona, Repesa rientra in partita con un parziale di 0-9 (72-61 all'ultimo intervallo). E, nonostante l'uscita per falli di Sanders, Milano ha anche la tripla del pareggio al 38', sull'80-77, anche se Simon non riesce a trovare il canestro. Nonostante la fatica, Venezia riesce poi a gestire meglio gli ultimi possessi, con la tripla di Filloy a 26" dalla fine che vale il decisivo 86-80, solo limato di due punti da Milano negli ultimi possessi.