Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
21 dicembre 2016

Eurolega, il Panathinaikos doma Milano 86-72

print-icon
Euroleaga, Milano-Panathinaikos (LaPresse)

Euroleaga, Milano-Panathinaikos (LaPresse)

Serata da dimenticare per l'EA7, che incassa il sesto ko di fila in Europa in una gara senza storia. Contestazione del pubblico a fine gara, Repesa: "Giusti i fischi, sono stra deluso dalla squadra"

E' un vero incubo l'avventura di Milano in Eurolega: al Forum arriva la nona sconfitta stagionale in 13 gare, la sesta di fila, stavolta per mano del Panathinaikos che si impone per 86-72. Dopo un inizio incoraggiante e un primo quarto chiuso avanti 21-16 l'Olimpia crolla, tentando una reazione (troppo timida e tardiva) solo nel finale, quando ormai la gara è compromessa. Si salva McLean con 16 punti e 9 rimbalzi, mentre nelle file opposte spiccano i 19 punti di James e i 16 di Calathes.

A fine gara, mentre il coach era in conferenza stampa, i giocatori si sono chiusi nello spogliatoio e hanno sostenuto un confronto privato per cercare di uscire da questo momento terribile della stagione.

Lo sfogo di Repesa - Molto duro nel dopo partita Jasmin Repesa: "Non dico che dobbiamo vergognarci perchè è una parola molto forte, ma di sicuro sono stra deluso. Il problema non è che abbiamo perso, nella vita è normale che arrivino vittorie e sconfitte, il punto è come abbiamo giocato dopo come ci eravamo preparati". "Si è visto subito che non eravamo concentrati", aggiunge l'allenatore di Milano, "I fischi del pubblico del Forum? Giusti".

L'analisi post partita