EA7, euro-blackout: arriva la 9^ sconfitta di fila

Basket

Pietro Colnago

olimpia_twitter

Milano riesce a stare davanti al Fenerbahce ma nel finale crolla: la tripla di Nunnaly vale il +4 e chiude la sfida costringendo la squadra di Repesa a un altro ko dopo aver giocato la miglior partita degli ultimi 2 mesi

Rimpianti e delusione ma anche consapevoelzza di aver forse trovato l’atteggiamento giusto. Sentimenti contrastanti riempiono il cuore dell’Olimpia costretta a cedere al Fenerbahce per 86-79 dopo aver lottato 40 minuti senza sbavature e con una nuova energia, particolare che potrebbe essere fondamentale per i prossimi impegni e per cambiare rotta anche dopo 9 sconfitte consecuttive. 

Primo quarto che si sviluppa sostanzialmente in un duello a distanza tra Kalnietis e Datome con il lituano dell’Olimpia che  si prende la soddisfazione di segnarne 12 contro i 7 dell’italiano del Fenerbahce ma è la tripla di Simon che vale per Milano il vantaggio 19-18 alla prima sirena. Equilibrio che rimane tale anche nel secondo periodo quando cambiano i protagonisti: Nunnaly per il Fener è una sicurezza sul perimetro, Mc Lean è l’uomo in più di Milano dentro l’area, i turchi cercano di tirare la spallata con la fisicità di Vesely ma Milano risponde con 6 punti consecutivi di Kalnietis per il 41-40 dell’intervallo.

Rientra con una rinnovata energia  Milano nelle ripresa: Hickman mette la tripla del +4, il Fener accusa il colpo ma reagisce con Datome per rimanere in contatto e Udoh per firmare il sorpasso con un paio di schiacciate e per la prima volta nella partita l’Olimpia è in sofferenza chiudendo il quarto con 5 punti da recuperare. Che diventano 7 all’inizio dell’ultimo quarto con l’ennesima affondata di Udoh al quale però risponde con la stessa moneta un rinvigorito Raduljica per la reazione milanese e le due squadre entrano negli ultimi 5 minuti in parità: il Fener va con le sue sicurezze e il primo a rispondere presente è Datome, Milano fa lo stesso andando da Mc Lean ma l’uomo del destino per i turchi è Nunnaly. La sua tripla vale il +4 e chiude la sfida costringendo Milano alla decima sconfitta consecutiva dopo aver giocato la miglior partita degli ultimi 2 mesi. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.