Basket, perdono Milano e Orlandina. Bene Venezia

Basket

Pietro Colnago

Un'Armani incerottata per via dei numerosi infortuni viene battuta a Pistoia. L'Umana recupera dunque due punti battendo Caserta 61-58 in trasferta. Perde terreno anche Capo d'Orlando sconfitta a Varese

La notizia della 24.a giornata di basket è la sconfitta di Milano a Pistoia per 85-74. La capolista, ancora tutta incerottata per gli infortuni, va sotto fin dall’inizio ed è costretta ad inseguire una Pistoia che sforna invece la miglior prestazione corale della stagione, mettendo addirittura 6 giocatori in doppia cifra e gli italiani Antonutti e Crosariol a fare la parte dei protagonisti con il primo a quota 15 e il secondo a 14. Da segnalare per Milano i primi punti in campionato dell’ultimo arrivato Tarczewski e poco altro.

Alle spalle dell'Olimpia si divide la coppia delle inseguitrici: Venezia recupera due punti in classifica battendo in trasferta Caserta 58-61 in una partita decisa nella volta finale nella quale i padroni di casa entrano con 3 punti di vantaggio grazie ai canestri di Watt, poi la tripla di Bramos riavvicina le squadre e i due liberi di Peric per un’antisportivo firmano il sorpasso. Caserta ha ancora nelle mani il pallone della vittoria ma Berisha lo spreca e McGee dalla lunetta segna i punti della sicurezza.

Perde invece Avellino a Brindisi per 92-74 in una partita decisa già nel primo quarto con un parziale di 24-5 firmato da M’Baye e Carter Robert e non basta ad Avellino un Fesenko da 28 punti e un Logan da 23 perché l’Enel può contare anche su Samuels, a quota 17, decisivo fin dalla sua prima partita.

Nelle parti alte della classifica perde terreno anche Capo d’Orlando, sconfitta a Varese per 74-72: il solito Johnson porta i lombardi a +5, per due volte Archie, autore di 26 punti, cerca il riaggancio ma Eyenga dà ai giocatori di coach Caja due punti fondamentali per la lotta per la salvezza. Guadagnano terreno invece Trento, che batte Pesaro 97-91 con Sutton che ne segna 23 e Sassari che vince a Cremona 77-78 con un parziale finale di 7-0 deciso da un canestro di Stipcevic e due liberi di Lighty prima della sirena.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche