Basket, Cremona: Johnson-Odom colpito al volto da due rapinatori

Basket
johnson-odom

Il fatto è accaduto nel pieno centro di Milano. Il giocatore, colpito al volto dal complice di un malvivente che aveva provato a rapinare la moglie, è stato costretto al ricovero in ospedale

Ricovero in ospedale per Darius Johnson Odom, guardia della Guerino Vanoli Cremona. L'americano, ex Nba - scelto dai Dallas Mavericks e poi subito girato ai Los Angeles Lakers - è stato aggredito nel pomeriggio nel pieno centro di Milano, in Corso Vittorio Emanuele. Il giocatore della squadra del nuovo ct della Nazionale italiana Romeo Sacchetti, era a passeggio insieme alla moglie e le figlie nel giorno di riposo concesso dal club,. Un malvivente ha provato a scippare la moglie, senza riuscirci. Ma, nel tentativo di rincorrerlo, pare che Jhonson-Odom sia stato colpito al volto da un presunto complice. L'ex Dinamo Sassari si sarebbe procurato un problema a un labbro e la rottura di un dente, che l'hanno costretto al ricovero immediato al Policlinico di Milano.

Alle ore 19 è arrivato il comunicato della sua squadra, con la quale il giocatore ha da poco firmato un nuovo contratto anuale: "La Guerino Vanoli Basket Cremona comunica che il proprio giocatore Darius Johnson-Odom, nel tentativo di sventare uno scippo ai danni della moglie, avvenuto in pieno centro a Milano nella giornata odierna, ha subito una aggressione da due malviventi. Sono state necessarie delle cure mediche presso Policlinico di Milano. Sottoposto ad accertamenti diagnostici; seguiranno aggiornamenti nei prossimi giorni".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche