Basket, Serie A: Milano cade a Sassari, Venezia e Brescia in testa

Basket

Pietro Colnago

Sassari-Milano (Lapresse)

Arriva la prima sorpresa della stagione: Venezia e Brescia conquistano la vetta del campionato con due vittorie importanti a Bologna e Brescia e la contemporanea sconfitta netta dell'Olimpia Milano a Sassari

RISULTATI, CLASSIFICA E TABELLINI

Alla quinta giornata è arrivato il botto che ha scosso l’intera classifica: la testa ha perso una protagonista, quella che era da tutti considerata la più attrezzata. Milano infatti cade a Sassari 90-69 in una partita che non ha mai condotto e non ha mai dato l’impressione di ribaltare: subito sotto l’Olimpia perde tutti e quattro i parziali nei quali Sassari mette in vetrina protagonisti diversi. Prima Planinic, poi Polonara , poi ancora Bamforth ed infine Jones.

L’Olimpia accusa in maniera evidente la fatica europea, Pianigiani allunga tutte le sue rotazioni, ha buone notizie da Abass ma, senza Goudelock e Kalineitis è costretto ad arrendersi e a subire la sua prima sconfitta stagionale in campionato.

Chi rimane davanti a tutte a punteggio pieno è Venezia che passa a Bologna 87-88 in un finale di grande intensità: Bologna trova soddisfazione dalla sua coppia di italiani Gentile e Aradori per scappare nel primo tempo, poi Venezia rientra nel secondo e nella volata finale piazza il parziale di 12-20 decisivo: l’82-82 è firmato da Johnson e il +2 Venezia da Orelik, Aradori con la tripla rimette davanti la Virtus ma poi sono 6 tiri liberi della Reyer a segnare il punteggio e non basta l’ultimo tap in di Gentile per una Bologna che si dimostra comunque una squadra di grande spessore.

Accanto a Venezia, ormai non può più essere considerata sorpresa Brescia, che continua il suo viaggio senza sconfitte anche a Brindisi e vince 69-78 tenendo il comando delle operazioni fin dall’inizio con un Moss formato meraviglia e la coppia dei fratelli Vitali che insieme combinano per 21 punti e 8 assist.

Completano la giornata le vittorie in trasferta di Torino a Capo d’Orlando per 70-73 in rimonta con 4 tiri liberi di Garrett, quella di Cremona a Pesaro 68-79 nello spareggio di bassa classifica con i 20 punti del solito Johnson Odom, e quelle casalinghe di Varese contro Pistoia e Trento contro Reggio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche