Basket, morto a 60 anni Marco Solfrini. Fu argento olimpico nel 1980 a Mosca

Basket
solfrini

Morto per infarto all'età di 60 anni. Oltre all'argento olimpico ha vinto scudetto, Coppa dei Campioni, Intercontinentale e Korac con la Virtus Roma. Disposto minuto di silenzio su tutti i campi di Serie A

E' morto Marco Solfrini, argento olimpico a Mosca 1980 con la Nazionale italiana di basket. In carriera ha vinto uno scudetto con il Banco di Roma nel 1983, l'anno successivo ha conquistato la Coppa dei Campioni e l'Intercontinentale e nel 1986 la Coppa Korac. Solfrini, bresciano, aveva 60 anni ed è morto a Parma, dove si trovava per lavoro, a causa di un infarto. Ha vestito anche le maglie di Brescia, con cui aveva cominciato a giocare, Udine, Fabriano e Siena. Soprannominato il Doctor J italiano, negli ultimi anni ha fatto parte della rappresentantiva della Nazionale Over 50 e Over 55, vicecampione del mondo nel 2017.

 

Il presidente Giovanni Petrucci, a titolo personale e del Consiglio Federale, si dichiara "dispiaciuto e commosso, è vicino alla famiglia Solfrini esprimendo le più sentite condoglianze a nome della pallacanestro italiana". Inoltre ha disposto un minuto di silenzio su tutti i campi di serie A.

Nel luglio 2009 era stato nominato team manager del Basket Brescia Leonessa, ruolo che ha ricoperto fino al 2011, restando nell'organigramma fino al 2012. Nel 2015 il club bresciano ha provveduto a ritirare la sua maglia numero 13.

I più letti