Basket, Serie A: l'Olimpia vince ad Avellino e torna prima. Venezia ko a Pistoia

Basket

Pietro Colnago

pascolo_olimpia_milano_lapresse

Sempre più entusiasmante la serie A di Basket. La 23^ giornata regala un nuovo ribaltone in testa alla classifica con Milano che vince ad Avellino e Venezia battuta a Pistoia. Grande gara di Gentile nel successo di Bologna su Brindisi

La classifica che cambia quasi ogni giornata ormai è diventata un'abitudine di questo campionato. Questa volta, nella 23^, è la testa che si modifica con Milano che rimane la sola regina dopo la vittoria nello scontro d'alta classifica ad Avellino: 75-82 il finale con il sorpasso milanese che arriva nella ripresa dopo aver subito per tutto il primo tempo il talento di Rich. 57 pari nel quarto periodo, poi il break dell'Olimpia che passa per le mani di Jerrells e Pascolo per l'allungo e da quelle di Micov per la sicurezza di una vittoria che vale il primato solitario perché Venezia, fino a ieri sua compagna di viaggio, viene sconfitta a Pistoia 93-83. Il parziale di 27-13 del primo quarto firmato da Mc Gee decide sostanzialmente la partita perché Venezia continua ad inseguire coi canestri di Daye e di un ritrovato Tonut ma deve subire la voglia di vincere della coppia Moore-Ivanov.

Dietro alle due ne approfitta Brescia che nell'anticipo, onorando la memoria di Marco Solfrini, regola Capo d’Orlando 78-88. Quarto periodo decisivo con la Leonessa che dopo aver sofferto un Likodey da 24 punti piazza un 13-0 decisivo: Landry e Hunt a seminare gli avversari e la coppia italiana Sacchetti-Michele Vitali a mettere le triple che valgono la terza posizione in classifica.

Mantiene la quinta posizione Bologna che vince con Brindisi 94-85 e qui il protagonista è uno solo: Alessandro Gentile che mette a referto 31 punti, massimo in stagione, con 11 su 15 da due e 2 su 3 da tre. Torna tra le otto anche Cantù che batte nello scontro diretto Torino 93-90: i piemontesi entrano negli ultimi 2 minuti con 5 punti di vantaggio poi arriva l’11-0 di Cantù a firma Burns e Culpepper che vale per ora un posto nella post-season.

I più letti