Basket, playoff: l'Olimpia demolisce Cantù, vince anche Brescia

Basket

Pietro Colnago

olimpia_milano_lp

Fattore campo rispettato nelle prime due partite dei playoff. Milano demolisce la resistenza di Cantù con un grande avvio e con una gestione precisa del match: finisce 105-73. Più complicata la vittoria della Germani Basket che solo nel finale riesce ad avere la meglio su Varese

I RISULTATI DEI PLAYOFF DI BASKET

Squadre di casa che proteggono il proprio campo nelle prime due gare "uno", entrambi guarda caso derby lombardi, dei quarti di finale playoff. La vittoria più eclatante è quella di Milano che, opposta a Cantù, mette in campo tutto il suo arsenale offensivo per chiudere in scioltezza 105-73 con ben 6 giocatori in doppia cifra. Ad esplorare il suo talento l’Olimpia comincia da subito con Cinciarini a creare per sé ma anche per Mivoc e Tarczewski costruendo un parziale di 18-3 per l’immediato +20 frutto di un incredibile 80% dal campo. Cantù però reagisce, lo fa con Culpepper e Thomas e un controparziale di 2-11 sembra rimettere la partita in discussione ma questa volta Milano ha altre idee: Kuzminskas con 8 punti in fila chiude il primo tempo sul 55-39 e nel terzo quarto arriva la spallata decisiva: Cinciarini è ispiratissimo, ad approfittarne è anche Goudelock che dimostra di essere attaccante sopraffino mandando le due squadre all’ultimo riposo con Milano che chiude già virtualmente la pratica con la tripla di Jerrells che vale l’84-58 e l’1-0 nella serie.

Varese finisce la benzina, Brescia vince

Più complicata la vittoria di Brescia contro Varese nel secondo derby lombardo di postseason: 68-61 il finale ma la leonessa deve faticare fino alla fine per vincere in rimonta. Comincia infatti meglio Varese che si affida alle sue prime punte, Okoye e Avramovic, per guadagnare una manciata di punti di vantaggio, chiudendo il primo quarto 13-20, e anche quando, nel secondo Brescia trova soddisfazione dalle conclusioni di Cotton e Moss per il 23 pari, è ancora la coppia di attaccanti di coach Caja che rimette Varese davanti sul 31-40 dell’intervallo. Nella ripresa Brescia chiede aiuto al suo leader e Landry risponde come sa per il -1 ma sono Cotton e Sacchetti a mettere insieme il 7-0 che vale il primo sorpasso di Brescia nella partita. Varese finisce la benzina, Brescia ne approfitta ed è Landry a mettere la firma sulla vittoria che vale l’1-0 nella serie.

I più letti