Finale scudetto, gara-4: Trento-Milano 77-74. Serie sul 2-2

Basket

Pietro Colnago

trento

L'Aquila sfrutta anche la seconda partita di fronte al proprio pubblico per battere nuovamente l'Olimpia di Pianigiani e portare la serie finale sul 2-2. Grandissima partita di Shileds con 31 punti, mercoledì gara-5 a Milano

FINALE SCUDETTO, IL TABELLINO DI GARA-4

Con la serie sul 2-1 e le energie che cominciano a scarseggiare, Milano e Trento in gara 4 si danno battaglia fino all’ultimo secondo e a trovare soddisfazione è Trento che chiude 77-74 pareggiando la serie sul 2-2. Nel primo quarto le due squadre pensano più a non prendere canestri che a segnarli e il risultato è equilibrio con un totale di 7 canestri segnati su 28 tiri tentati. Buon per Milano che dalla panchina esce Cusin, in campo per la prima volta nella serie per falli commessi dai due lunghi titolari milanesi: è lui a fare legna in difesa e a segnare il 13-11 che chiude il primo parziale. Milano allunga nel secondo attaccando il ferro e mentre le percentuali continuano ad abbassarsi vertiginosamente l’Olimpia ne approfitta per scappare a +12 con 5 punti di Goudelock e una schiacciata di Tarczewski. Pesa come un macigno per Trento il 5 su 23 dal campo: Silins e Sutton trovano però due conclusioni che ridanno ossigeno ed entusiasmo ai padroni di casa che alzano l’intensità per andare all’intervallo sotto solo di 5 punti, 29-34. Inerzia che continua anche ad inizio ripresa: prima Shields e poi Sutton la spingono fino al -2, Milano la respinge con uno dei rari lampi di Kuzminskas ma Trento, nonostante l’1su 14 da tre punti, si affida a Shields che lo riporta ancora ad un solo possesso di distanza. Ma non è ancora finita: l’Olimpia va da Micov che costruisce quasi da solo un parziale di 9-0 che la rimette a +11, 42-53, prima che ancora Shields rimetta tutto in discussione con un controparziale di 8-0 per chiudere sul 52-55 della penultima sirena. Nella battaglia degli ultimi 10 minuti Trento mette la testa avanti con Shields e scappa via. Il parziale di 17-0 è quello che decide gara 4 e l’uomo del destino è Shields: i suoi 31 punti finali valgono il 77-74 e il 2-2 nella serie

Milano-Trento 2-1: il calendario

MARTEDÌ 5 GIUGNO – GARA1: Milano-Trento 98-85

GIOVEDÌ 7 GIUGNO – GARA2: Milano-Trento 90-80

SABATO 9 GIUGNO – GARA3: Trento-Milano 72-65

LUNEDÌ 11 GIUGNO – GARA4: Trento-Milano 77-74

MERCOLEDÌ 13 GIUGNO – GARA5: 20.45    Milano vs Trento

VENERDÌ 15 GIUGNO – EVENTUALE GARA6: 20.45     Trento vs Milano

DOMENICA 17 GIUGNO – EVENTUALE GARA7: 20.45     Milano vs Trento

I più letti