user
25 ottobre 2018

Basket, Eurolega: l'Olimpia Milano batte il Khimki 81-80, decisivo Mike James

print-icon
jam

Tre tiri liberi del play americano a 3'' dalla sirena regalano all'AX la terza vittoria stagionale in Europa. James protagonista con 25 punti, ma a fare la differenza è la super difesa contro Shved, tenuto a 'soli' 19 punti con 1/10 dalla lunga

EUROLEGA: RISULTATI E CLASSIFICA

L'Olimpia Milano batte 81-80 il Khimki Mosca nel quarto turno di Eurolega. Al Forum si è vista una partita incredibile, che ha dimostrato ancora una volta come la squadra di Pianigiani sia attrezzata per banchettare con le migliori d'Europa. Pur senza l'infortunato Nedovic (out per un risentimento), l'AX è riuscita a conquistare la terza vittoria in Eurolega, l'ottava di questa stagione fino a questo momento quasi impeccabile. A fare la differenza ci ha pensato Mike James, a referto con 25 punti, 8 assist e soprattutto il 3/3 dalla lunetta a 3'' dalla fine che ha regalato la vittoria ai biancorossi. La vera chiave del trionfo Olimpia è stata però la difesa su bomber Shved, presentatosi al Forum con 28.3 punti di media, il 47% da 3 con 15 tentativi dalla lunga per match. Il fenomeno russo è stato tenuto ad 'appena' 19 punti, con 10 assist ma anche un pessimo 1/10 da oltre l'arco. "Siamo tornati in campo più aggressivi, siamo riusciti a trovare il nostro ritmo in attacco - ha detto coach Pianigiani, parlando del secondo tempo della sua squadra -. Sono orgoglioso dei miei giocatori, eravamo stanchi. Abbiamo sbagliato tiri aperti, ma siamo stati forti mentalmente. Aver vinto questa partita è molto importante per noi". L'Olimpia sale 3-1 in Eurolega, che diventa 8-1 contando anche il campionato e la Supercoppa vinta a Brescia. Sognare i playoff in Europa non è più così utopistico a casa Armani.  

Olimpia Milano-Khimki Mosca 81-80, la cronaca

Mani piuttosto fredde a inizio match, con l'osservato speciale Shved che preferisce coinvolgere i compagni piuttosto che mettersi in proprio. Brooks e Tarczewski (8 punti in due) tengono Milano a contatto a metà periodo (12-13), mentre Mosca perde ovviamente qualcosa quando al capocannoniere dell'Eurolega viene concesso qualche minuto di riposo. L'AX, trascinata dai 6 punti di James e dall'energia dalla panca di Gudaitis e Della Valle, arriva al primo mini riposo sul +3 (23-20). Il Khimki riparte nel secondo periodo con un break di 7-0 causato da un paio di banali perse dei padroni di casa che fanno infuriare Pianigiani. L'Olimpia fatica stranamente dalla lunga (1/6), così deve affidarsi ai vari Kuzminskas e Gudaitis per non far scappare gli ospiti, che però grazie all'asse Shved-Mickey volano 33-41 al 18'. Il numero 1 russo sparacchia da dietro l'arco (1/7) ma crea per gli altri  (7 assist) e trascina il Khimki avanti di sei lunghezze all'intervallo (39-45). Milano esce alla grande dagli spogliatoi: le maglie si stringono in difesa (specialmente su Shved, tenuto a 2/13 dal campo), James inventa e conclude, Bertans pareggia i conti con la tripla a quota 49 al 23'. Il lettone viene messo in ritmo dal play americano (7 assist) in due occasioni con cui arriva anche l'atteso sorpasso e un mini vantaggio che fa cantare i quasi 7mila del Forum (64-57 al 28'). Mosca resta comunque attaccata con le unghie (66-62), grazie soprattutto alla serata di grazia di Mickey, che raggiunge il ventello già dopo 30'. L'AX si blocca in attacco, Mosca fa poco o nulla ma riesce a mettere la freccia al 35' (66-68). La difesa milanese sale di tono, trascinando anche il Forum: un controparziale di 8-2 firmato dal solito James riporta avanti le Scarpette Rosse 74-70 al 37'. Shved segna due canestri di fila e rimette avanti il Khimki, ma è Monia con altrettante triple l'inatteso protagonista che negli ultimi 90" dà il +2 (78-80) agli ospiti. James vuole la scena tutta per sé e subisce fallo sulla tripla a 3" dalla sirena: l'americano è glaciale e firma l'ennesimo controsorpasso 81-80. L'ultimo possesso è russo, con Shved e Monia che però sbagliano il tiro della vittoria e regalano all'Olimpia il terzo successo in questa Eurolega, il primo davanti al pubblico di casa.

Milano: James 25 punti, Bertans 16, Gudaitis 13
Khimki: Mickey 26 punti, Shved 19

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi