Basket, Eurolega: l'Olimpia Milano batte l'Efes Istanbul 81-80, decide Mike James

Basket

Claudio Barbieri

james_twitter_milano

Emozioni a non finire al Forum, dove Milano scappa sul +14 al 30' ma è costretta al fotofinish per avere la meglio dell'Efes Istanbul. A decidere il match, così come contro il Khimki, è ancora Mike James con la tripla che a 1'' dalla sirena regala la quarta vittoria alla squadra di Pianigiani

EUROLEGA: RISULTATI E CLASSIFICA

L'Olimpia Milano batte 81-80 l'Efes Istanbul nel quinto turno di Eurolega e lo fa nel modo più spettacolare, ovvero con la tripla allo scadere di Mike James. Al Forum, ancora senza l'infortunato Nedovic, la squadra di Simone Pianigiani è scappata sul +14 al 30', ma con un ultimo periodo da incubo (8 punti segnati in 8') ha rischiato di buttare via una partita già vinta. L'uomo decisivo, così come contro il Khimki, è stato ancora una volta Mike James, fino a quel momento uno dei peggiori in campo. Il play americano, nonostante il 3/19 dal campo (e 1/9 dalla lunga) si è preso la responsabilità dell'ultimo tiro sul -2, segnando a 1'' dalla fine la tripla dell'81-80 che ha regalato all'Olimpia la quarta vittoria europea, la terza consecutiva. Bene anche Micov (14 punti e 5 assist) e Gudaitis, gladiatore sotto i tabelloni con la doppia doppia da 13 punti e 11 rimbalzi, il tutto in una serata in cui l'AX ha tirato con un pessimo 29% dalla lunga. Milano torna in campo in Eurolega la prossima settimana, sempre al Forum, contro il CSKA Mosca primo in classifica e fino questo momento ancora imbattuto, in una sfida che profuma di primato. 

Olimpia Milano-Efes Istanbul 81-80, la cronaca

Pianigiani sceglie la sostanza e l'esperienza di Cinciarini in quintetto, per sgravare James dai compiti di playmaking e dare più solidità in difesa. L'azzurro segna il primo tiro della sua partita e con Micov (6 punti e 3 assist in 5') e Brooks tiene Milano avanti a metà periodo (16-12 al 5'). La difesa turca è in missione su James, bravo a non forzare (1/3 dal campo) e coinvolgere i compagni, che grazie anche alle forze fresche uscite dalla panca come Gudaitis e Bertans, arrivano al 10' avanti 24-17. Larkin piazza la prima fiammata a inizio secondo quarto, ma l'Olimpia scappa sul +15 (36-21) con Jerrells e Kuzminskas, costringendo Ataman al time-out. L'AX alza un po' troppo presto le mani dal manubrio e incassa un clamoroso 12-0 di parziale che riapre il match (36-33 al 17'), con i padroni di casa che non segnano per un'eternità. Pianigiani rimette ordine, ma James fatica tremendamente a entrare nel match (1/10 al tiro): Milano sparacchia da tre (28%), così sono Tarczewski sotto canestro e Jerrells con la tripla sulla sirena del 20' a ridare un po' di ossigeno alle Scarpette Rosse (43-35 al 20'). James continua a litigare con il ferro, ma l'AX tiene botta grazie alla difesa e alle invenzioni di Micov (52-45 al 25'). Moerman è un rebus irrisolvibile per la difesa biancorossa, ma quando gli uomini di Pianigiani ritrovano la bussola da oltre l'arco dei 6.75 con tre triple in un amen di Kuzminskas, Micov e James (ancora sulla sirena), scavano un solco importante all'ultimo mini riposo (68-54). Larkin, Micic e Moerman continuano a fare male e con un 8-0 di parziale riaprono, ancora una volta, il match in apertura del quarto periodo, mentre Pianigiani richiama in panca un James spesso fuori giri. Il francese dell'Efes è una sentenza sotto canestro (23 punti con 10/12) e con Pleiss porta i suoi avanti 76-78 al 39', con l'Olimpia che tiene troppo fermo il pallone in mano ai suoi esterni e non trova punti (8 in oltre 7'). Beaubois segna in penetrazione il 78-80, James commette il suo 16° errore dall'altra parte, mentre Micic fa 0/2 dalla lunetta e regala l'ultima chance all'Olimpia a 18'' dalla sirena. A prendersi il tiro è ancora James, che nonostante il 3/19 segna il canestro più importante a 1'' dalla sirena, ovvero la tripla dell'81-80 che fa esplodere i 10mila del Forum e che regala a Milano la terza vittoria di fila in Eurolega.

Milano: James 15 punti, Micov 14, Gudaitis 13
Efes: Moerman 23 punti, Micic 15

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche