user
04 novembre 2018

Basket, Serie A: Reggio Emilia batte Varese 74-68, secondo successo per gli emiliani

print-icon
led

Il bomber del campionato Ledo gioca un ultimo quarto da urlo e trascina i suoi al secondo successo in campionato, interrompendo una striscia di tre ko consecutivi grazie a 27 punti e 9 rimbalzi. Mattinata difficile per Avramovic, fermato a soli 9 punti dalla difesa di casa

SERIE A, RISULTATI E CLASSIFICA

REGGIO EMILIA-VARESE, IL TABELLINO

Reggio Emilia torna alla vittoria dopo un mese battendo Varese 74-68 nell'anticipo di mezzogiorno della quinta giornata di Serie A. Protagonista annunciato Ricardo Ledo, capocannoniere del torneo e uomo più atteso, che dopo tre quarti in letargo, è letteralmente esploso nell'ultimo periodo, trascinando i suoi al secondo successo in campionato con 27 punti, 9 rimbalzi e 8 falli subiti. Reggio, che non vinceva dalla prima giornata e che ha vinto nonostante la pesante assenza del suo americano Butterfield (per lui stop di oltre un mese), ha così imposto a Varese il secondo stop in altrettante trasferte. La squadra di Caja, a cui non sono bastati i 22 punti di Archie, ha pagato a caro prezzo il disastroso 30% dalla lunga e i soli 9 punti a referto del suo bomber Avramovic

Reggio Emilia-Varese 74-68, la cronaca

Varese trova in Avramovic un ispiratore e in Cain un finalizzatore (7 punti), mentre limita lo spauracchio Ledo ad appena 3 punti e un solo canestro dal campo nei primi 10', che chiude avanti 21-16 dopo aver toccato anche il +7. I lombardi non segnano per un'eternità, grazie a una difesa più energica dei padroni di casa (8 punti in 8'), che mettono la testa avanti 31-29 al 18'. Ledo continua a litigare con i ferri del PalaBigi (2/9 dal campo e 1/4 dalla lunetta), ma la Reggiana con le triple di Llampart (tre per 11 punti) ormai è rientrata in partita e torna negli spogliatoi in parità a quota 33. L'americano di Reggio trova finalmente un paio di fiammate e regala il massimo vantaggio ai suoi a metà del terzo periodo (41-35). Varese va a corrente alternata e soffre la mattina complicata di Avramovic (4 punti con 2/8 dal campo e due sanguinose palle perse), così sono Cervi e Mussini a ritoccare il massimo vantaggio degli emiliani  (+9), con la squadra di Caja che lima qualcosa nel finale di quarto con Tambone per il 52-47 del 30'. Candi è ispirato in attacco (6 punti e altrettanti assist) e tiene Reggio saldamente avanti (60-53 al 35'), con la Openjobmetis che segna la miseria di 6 punti in quasi 6'. Il finale è una sfida tra Archie e Ledo: il varesino riporta i suoi a un possesso di distanza, il reggiano ricaccia al mittente ogni proposito di rimonta con 5' finali da urlo, dopo una partita difficile (8/20 al tiro e 8/14 dalla lunetta), regalando così a Reggio la vittoria dopo quasi un mese

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi