Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
18 dicembre 2018

Basket, Eurolega: l'Olimpia Milano sfida il Bayern Monaco del sosia di Zlatan Ibrahimovic

print-icon
mil

L'Olimpia, reduce da quattro sconfitte consecutive in Eurolega, riceve mercoledì al Forum il Bayern Monaco, tra le cui file milita anche il sosia di Zlatan Ibrahimovic. Per l'AX una partita da non sbagliare per non perdere il treno playoff

EUROLEGA: RISULTATI E CLASSIFICA

DJEDOVIC: "IO NON SONO ZLATAN"

L'Olimpia Milano dal doppio volto torna in campo mercoledì sera al Forum ospitando il Bayern Monaco, brand famosissimo nel panorama sportivo ma con una tradizione cestistica internazionale molto recente, nel 13° turno di Eurolega. L'AX è reduce dal 10° successo di fila in campionato, ottenuto dopo un overtime a Sassari, ma anche da quattro sconfitte consecutive in Europa, che hanno rallentato il cammino dopo una partenza sprint (6-2, ora il record è 6-6). Poco male comunque, visto che il tesoretto è finora sufficiente agli uomini di Pianigiani per restare nella prima metà della classifica, quella che a fine girone di ritorno garantirebbe un piazzamento nei playoff. La partita di mercoledì ad Assago assume valenza doppia, sia per il momento estremamente negativo in Eurolega, sia perché si gioca contro una diretta rivale per un posto tra le prime otto, che al momento viaggia con il medesimo record dei milanesi. Sarà questo il primo impegno di un ciclo che vedrà Mike James e compagni giocare una gara ogni due giorni e che si chiuderà solo a Tel Aviv il 27 dicembre. Entrambe le squadre comandano i rispettivi campionati: Milano ha appena vinto la decima di fila, il Bayern ha sconfitto l’Alba Berlino ed è a sua volta 11-0 nella lega tedesca, anche se i bavaresi sono reduci da due vittorie consecutive in casa contro Khimki e Zalgiris. L’Olimpia ha ritrovato a Sassari anche Nemanja Nedovic, che finora ha giocato solo quattro partite in Europa, di cui una per meno di 15', vincendone tre con sconfitta interna con il Real Madrid: coach Pianigiani potrà finalmente contare sul roster al completo. Due i precedenti con il Bayern, risalenti al 2014-15, entrambi vinti da Milano. 

Bayern, c'è anche il sosia di Ibra

Il Bayern campione di Germania (dal prossimo anno avrà licenza biennale dall'Eurolega) è 1-3 in trasferta avendo giocato già sette volte sul campo di casa. La stella è Derrick Williams, ex numero 2 del draft NBA, sei stagioni vere dall'altra parte dell'oceano e lo scorso anno in Cina, MVP dell’ultimo turno e a referto con 13.5 punti di media. E’ lui la punta di una squadra molto fisica in cui giocano tre ex giocatori della Stella Rossa (Jovic, Dangubic e Lucic), portati in Germania da un altro ex, ovvero coach Dejan Radonjic che ha compiuto lo stesso percorso. L’unico ex è Leon Radosevic che ha giocato a Milano per due stagioni, nel 2011/12 quando l’Olimpia giocò le Top 16 di EuroLeague e la finale scudetto, e nel 2012/13 quando rientrò a Milano dopo una breve parentesi all’Alba Berlino. Tra gli ex del campionato italiano anche Petteri Koponen (Virtus Bologna) e Nihad Djedovic (Roma), quest'ultimo diventato una star sui social per la clamorosa somiglianza a Zlatan Ibrahimovic. Uno che a Milano, in passato, ha lasciato il segno. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi