Basket, playoff Serie A: colpo Avellino a Milano in gara-1 dei quarti

Basket

Pietro Colnago

avellinobasket

Avellino vince 82-74 al Forum d'Assago grazie ai 21 punti di Sykes e ai 18 di Udanoh. Lunedì gara-2 sempre in casa dell'Olimpia. Sassari avanti contro Brindisi

Cominciano i playoff con gara 1 dei quarti di finale e cominciano le sorprese perché nella sfida d’apertura Milano, la regina della stagione regolare, perde partita e fattore campo contro Avellino, entrata nei playoff con l’ultimo posto disponibile. Le squadre si dividono i primi due quarti: nel primo Milano cerca la fuga con Micov a predicare pallacanestro per il 20-13 della prima sirena. Nel secondo Avellino piazza un parziale di 11-2 grazie alle triple di Filloy e Silins per l’aggancio e il sorpasso e a sua volta scava il solco grazie al talento di Sykes a cui si affianca Harper, fino ad arrivare al +12 del terzo quarto approfittando delle amnesie difensive dell’Olimpia. Milano ha una reazione con il solito Micov aiutato da Jerrells per costruire un parziale di 9-0 che vale un possesso di distanza, Avellino però gioca senza pressione, risponde con un controparziale identico grazie all’atleticità di Udanoh e all’inizio del quarto periodo gli irpini sono ancora avanti 52-59. Milano paga le assenze di Gudaitis, James e Nedovic, ma Jerrells non vuole arrendersi: 4 punti in fila per il -3 ma è l’ultimo lampo milanese. Le triple di Silins prima i salti di N’Daye e Udanoh poi firmano il 74-82 finale che vale il ribaltamento del fattore campo. Nell’altro quarto di finale di fronte le due sorprese della stagione: Sassari e Brindisi che mettono in scena uno spettacolo tecnico di alto livello. La sfida nella sfida del primo quarto è tra Gaffney e Cooley, con il lungo americano di Sassari che vince il parziale, 25-19 alla sirena. Nel secondo il duello, a suon di triple, è tutto italiano: Moraschini rimette Brindisi in parità, Polonara riporta avanti Sassari ed è 42-38 all’intervallo. Nel terzo quarto sono sempre gli italiani a fare la partita: la tripla di Moraschini vale il +4 Brindisi a cui risponde un parziale di 15-2 della Dinamo a firma Spissu, Gentile e Polonara con Sassari che entra nell’ultimo quarto sul 67-59 e poi controlla il finale chiudendo sull’89-73 e l’1-0 nella serie.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.