Eurolega, CSKA Mosca campione: Daniel Hackett sul tetto d'Europa

Basket

Pietro Colnago

daniel_hackett_getty

I russi conquistano il trofeo per la 4^ volta nella loro storia battendo a Vitoria l'Efes 91-83. 7 punti e 5 assist per l'azzurro

IL TABELLINO

CSKA MOSCA, MALEDIZIONE SPEZZATA

C’è un italiano sul tetto d’Eruopa nella pallacanestro. E’ Daniel Hackett che, con il suo CSKA, battendo nella finale di Vitoria 91-83 l’Efes, conquista l’Eurolega, il trofeo più prestigioso del basket continentale. E’ stata una partita che Hackett e compagni hanno dovuto vincere almeno tre volte per assicurasi la coppa: dopo un inizio di grande energia con Higgins a segnare 11 punti nel quarto, chiuso sul 29-20, il CSKA subisce il ritorno dell’Efes guidato da un Larkin spettacolare che manda le due squadre all’intervallo con solo 2 punti di distanza, 44-42. Nella ripresa i turchi mettono addirittura la testa avanti con un canestro di Simon, ex Olimpia come Hackett, ma la squadra di Mosca ha una reazione a cui partecipa anche il playmker azzurro: 7 punti e 5 assist il suo fatturato nel parziale che però non basta per chiudere la partita perché ancora una volta Larkin e Simon mettono un solo possesso di distanza tra le due squadre. Nel quarto periodo si scatena Clyburn, poi celebrato MVP delle Final Four: i suoi canestri ridanno il vantaggio in doppia cifra al CSKA che chiude in scioltezza 91-83 per la gioia di Daniel, al suo primo trofeo europeo della carriera.

BASKET: SCELTI PER TE