Basket, Playoff Serie A: Sassari vince a Milano Gara-1 delle semifinali

Basket

Pietro Colnago

sassari_pozzecco_basket

Altra impresa i coach Pozzecco: Sassari passa al Forum 86 a 79 nella prima gara delle semifinali e allunga la sua striscia di vittorie consecutive. Strepitosa partita di Stefano Gentile che mette a referto 26 punti. Grande prova di Thomas, mentre all'Olimpia non bastano i 16 di Micov

TUTTI I RISULTATI DEI PLAYOFF

La prima della stagione regolare, Milano, contro la quinta, Sassari, che non perde da 20 partite si affrontano la prima Gara1 delle serie di semifinale playoff. Ritmi forsennati e anche tanti errori per aprire la sfida: Smith tiene Sassari attaccata alla partita e Ciciarini tira la prima spallata milanese. Poi c’è l’ingresso nei playoff di James: l’americano mette la tripla del +5 Olimpia ma la Dinamo ha energia da vendere: 6-0 di parziale e il canestro di Gentile che vale il sorpasso prima che la furbata di Nedovic sulla rimessa dal fondo regali a Milano il vantaggio 18-16 alla prima sirena. Sassari nel secondo quarto alza ulteriormente il ritmo: Gentile e Polonara confezionano un parziale di 13-0 che manda i sardi a +11 e Milano è costretta ad inseguire. James cerca di metterci una pezza con due triple, Sassari risponde con la coppia Thomas-Pierre, altre due triple di Milano chiudono il primo tempo limano le distanze fino al -4 che però Gentile riallunga sul 35-41 dell’intervallo. L’Olimpia vuole attaccare fin dall’inizio della ripresa: Brooks con una schiacciata firma la parità sul 44 e da quel momento è equilibrio con Thomas a mettere avanti Sassari e Tarczsewski a riagguantare la parità, Micov con la tripla per il +3 Milano e Gentile con lo stesso tiro per il 60 pari dell’ultimo riposo. L’uomo del destino di Sassari è Stefano Gentile che segna 12 punti in fila per il + 4 dei sardi che allungano a +9 con Pierre e Milano si arrende, come era successo con Avellino, perdendo gara 1 79-86 e il vantaggio del campo nella serie.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

BASKET: SCELTI PER TE