Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
28 giugno 2019

EuroBasket donne: l'Italia supera il girone, con la Slovenia sarà spareggio

print-icon

La sconfitta contro l'Ungheria condanna le azzurre ad affrontare una sfida da dentro o fuori per conquistare un posto ai quarti di finale: domenica 30 giugno alle 18.30 la gara decisiva con la Slovenia per delineare l'ordine finale dell'intero girore C

Segui gli europei di basket femminili in esclusiva sui canali Sky Sport dal 27 giugno al 7 luglio

ITALIA-SLOVENIA, IL RACCONTO DELLA PARTITA

CALENDARIO E RISULTATI - CLASSIFICHE

Una battuta d’arresto che lascia l’amaro in bocca quella contro l’Ungheria, che condanna l’Italia aritmeticamente a dover affrontare una partita aggiuntiva per conquistare l’accesso agli ottavi, ma che al tempo stesso regala alle azzurre la certezza di superare il girone e dover affrontare almeno una partita a eliminazione diretta. Questo il bilancio al termine della sfida persa 59-51 contro l’Ungheria, al fine di una battaglia che ancora una volta ha messo in mostra tutti i limiti offensivi di un gruppo a cui non è bastata l’energia difensiva e la tenuta per tre quarti contro avversarie più fisiche e pronte. A un solo match dal termine del girone C però bisogna fare i conti e capire quali sono le possibili combinazioni, in vista di un percorso che continuerà in ogni caso almeno per altri 40 minuti. E questa, nonostante tutto, è una buona notizia per le ragazze di coach Marco Crespi: dopo il girone C ci sarà di sicuro un'altra partita, da definire in base alla posizione nel raggruppamento dettata dall'eventuale secondo o terzo posto.

La formula prevista dal torneo: la prima ai quarti, barrage per seconda e terza

Il regolamento della competizione continentale infatti è chiaro: quattro gironi da quattro squadre, in cui soltanto la prima classificata conquista l’accesso diretto alla fase a eliminazione diretta e diventa da subito una delle migliori otto squadra d'Europa. Per la seconda e la terza del gruppo invece è previsto un barrage – ossia una sfida a eliminazione diretta incrociata con un altro girone (nel nostro caso il D, quello con Serbia, Russia, Bielorussia e Belgio - tutte ottime squadre); una partita da dentro o fuori che regala l’accesso ai quarti di finale – e permette di continuare a sognare un posto tra le prime sei d’Europa e un pass per il preolimpico in vista di Tokyo 2020.

La situazione nel girone C dopo due giorni di gare

In un raggruppamento in cui l’Italia sperava di poter dire la sua e magari di chiudere davanti a tutti, la vera sorpresa è certamente l’Ungheria che ha vinto le prime due partite e si è così assicurata il primo posto nel gruppo C e la qualificazione diretta agli ottavi. Discorso inverso per la Turchia, uscita sconfitta sia contro l'Italia che con la Slovenia, già eliminata e chiamata a giocare una partita inutile che non cambierà il destino delle ragazze turche. Nel mezzo le ragazze di coach Crespi e la Slovenia: entrambe a pari punti e con una sfida ancora da giocare una contro l'altra. Chi vince si prende il secondo posto, la squadra che uscirà sconfitta invece dovrà accontentarsi del terzo - e di un accoppiamento peggiore. Questa la classifica a una partita dalla conclusione (la vittoria vale due punti, la sconfitta uno):

-  UNGHERIA - 4 PUNTI
-  ITALIA – 3 PUNTI
-  SLOVENIA – 3 PUNTI
-  TURCHIA – 2 PUNTI

Le ultime due partite del gruppo C

- Domenica 30 giugno, Turchia - Ungheria, ore 16
- Domenica 30 giugno, ITALIA - Slovenia, ore 18.30 (in diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport Arena)

La situazione del gruppo D dopo due giorni di gare

La Serbia padrona di casa ha vinto le prime due sfide e ipotecato il primo posto, che sarà costretta a difendere nell'ultima partita del girone contro il Belgio - una delle squadre favorite per la vittoria finale. Il girone D infatti è un vero e proprio raggruppamento di ferro, in cui la Russia che aveva ambizioni da medaglia si ritrova senza vittorie e costretta a sperare in una vittoria contro la Bielorussia per conquistare in extremis l'accesso alla barrage. Una situazione molto fluida e da determinare nell'ultima giornata di gare. Questa la classifica a una partita dalla conclusione (la vittoria vale due punti, la sconfitta uno):

- SERBIA - 4 PUNTI
- BIELORUSSIA - 3 PUNTI
- BELGIO - 3 PUNTI
- RUSSIA - 2 PUNTI

Le ultime due partite del gruppo D

- Domenica 30 giugno, Bielorussia - Russia, ore 17.45
- Domenica 30 giugno, Serbia - Belgio, ore  20.30 (in diretta su Sky Sport Arena)

EUROBASKET DONNE, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi