Team USA, Jayson Tatum: infortunio alla caviglia nel finale contro la Turchia. VIDEO

Basket

Il giocatore dei Boston Celtics, protagonista durante l'overtime vinto contro la Turchia, è stato decisivo durante l'ultima azione di Team USA: il suo assist per Middleton ha permesso agli States di trovare i due liberi del sorpasso, ma sulla penetrazione il n°10 ha avuto la peggio - costretto a uscire dal parquet dopo aver girato la caviglia in maniera innaturale. Il giocatore salterà le prossime due partite di Team USA

I Mondiali di basket FIBA 2019 sono in esclusiva sui canali Sky Sport

USA-FRANCIA LIVE

IL CALENDARIO COMPLETO DELLE PARTITE SU SKY SPORT

Un sacrificio necessario quello compiuto da Jayson Tatum nel tribolato e vincente finale giocato dal Team USA contro la Turchia: il giocatore dei Celtics ha messo lo zampino nel successo conquistato soltanto dopo un tempo supplementare dai ragazzi di coach Popovich. Il n°10 di Team USA infatti è stato il più rapido ad approfittare del doppio errore dalla lunetta di Cedi Osman, veloce nel correre in transizione dall’altra parte e scaricare al momento giusto su Khris Middleton. Un’azione risultata poi decisiva: i due liberi del giocatore dei Bucks hanno regalato agli USA il successo, mentre Tatum è stato accompagnato a spalla fuori dal parquet. Dal replay degli ultimi istanti di gara infatti è chiaro come la sua caviglia, una volta scaricato il pallone al compagno, ruoti in maniera innaturale – perdendo l’appoggio e rischiando di subire un infortunio grave sia per la spedizione a stelle e strisce che per i Celtics. Dopo essere uscito senza stampelle dall’arena appoggiando senza grosso fastidio il piede a terra, i primi esami hanno determinato una distorsione alla caviglia per il numero 10 di Team USA: rimarrà fuori per le prossime due partite, quella contro il Giappone e la prima del secondo girone, prima di essere rivalutato.

I più letti