Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
12 settembre 2019

Serbia-USA 94-89, risultato e highlights dei Mondiali di basket

print-icon

Seconda sconfitta nel giro di 24 ore per i ragazzi di coach Popovich, battuti anche nella semifinale per il quinto e sesto posto dal relativo valore e significato. Una partita segnata dal parziale di 32-7 nel primo quarto targato Serbia, che ha poi guidato il match nei restanti 30 minuti grazie a un Bogdan Bogdanovic da 28 punti

Segui tutto il mondiale di basket in Cina in esclusiva sui canali Sky Sport

SPAGNA CAMPIONE DEL MONDO, ARGENTINA KO

CLAMOROSO: USA FUORI DAL MONDIALE! FRANCIA IN SEMIFINALE

TEAM USA, I NUMERI DI UNA SCONFITTA DA RECORD

Serbia-USA 94-89, il tabellino

SERBIA: Bircevic 0, Bjelica 8, Bogdanovic 28, Guduric 0, Jokic 9, Jovic 9, Lucic 15, Marjanovic 8, Micic 10, Milutinov 7, Raduljica 0, Simonovic 0

TEAM USA: Barnes 22, Brown 4, Harris 4, Lopez 2, Middleton 16, Mitchell 9, Plumlee 2, Smart 0, Tatum 0, Turner 10, Walker 18, White 2

Un Mondiale già da dimenticare per gli Stati Uniti assume contorni grotteschi dopo la seconda sconfitta consecutiva incassata dai ragazzi di coach Gregg Popovich in meno di 24 ore. Dopo essere rimasti imbattuti in gare ufficiali per 13 anni, raccogliendo 58 successi in fila (di cui 24 ai mondiali, la striscia più lunga della storia della competizione), Team USA è naufragato prima contro la Francia nei quarti di finale e adesso anche contro la Serbia. Una partita dal relativo significato, valida per conquistare l’accesso alla “finale” che determinerà la quinta e la sesta forza della competizione. Una sfida che nessuno dei giocatori in campo avrebbe voluto giocare, ma che la Serbia – altra grande delusa di questa competizione – ha onorato fino all’ultimo, dominando il primo quarto e poi controllando la partita per la restante mezz’ora. Protagonista è Bogdan Bogdanovic, autore di 12 punti in meno di 4 minuti in avvio, in una partita chiusa con 28 totali e la solita efficacia. Il parziale che spezza in due il match è quello dei primi dieci minuti: 32-7 in favore della Serbia, con i balcanici che tirano 8/9 dalla lunga distanza, mentre Team USA deve accontentarsi di un modesto 3/16 complessivo dal campo. Kemba Walker e compagni suonano la carica nella seconda frazione, si riportano a contatto, ma mai avanti nel punteggio, nonostante il miglior Harrison Barnes del Mondiale con i suoi 22 punti, a cui si aggiungono i 18 del nuovo All-Star di Boston e i 16 di Khris Middleton. Troppo poco per avere la meglio di una Serbia più attrezzata e convinta, in grado di costringere gli USA a uscire dalle prime sei squadre della classifica finale. Sì, un vero e proprio disastro per i bi-campioni in carica.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi