Mondiali, Sergio Scariolo: "Il basket premia chi lotta". E l'Inter esulta con lui

Basket

L'allenatore italiano chiude nel migliore dei modi una stagione in cui ha conquistato in quattro mesi il titolo NBA da assistente con i Raptors e la medaglia d'oro al Mondiale con la Spagna: "Adesso posso solo peggiorare", mentre l'Inter si congratula con lui

SPAGNA CAMPIONE DEL MONDO: 95-75 ALL'ARGENTINA

ARGENTINA-SPAGNA, LE FOTO PIU' BELLE DELLA FINALE

RUBIO MVP, GASOL-SCOLA NEL MIGLIOR QUINTETTO MONDIALE

Sergio Scariolo, uno dei principali protagonisti del successo spagnolo, è radioso e sorridente a fine gara. Luminoso in volto come la medaglia d’oro che porta al petto durante l’intervista a Sky Sport: “Non c’è niente di più importante che vincere una competizione del genere con la nazionale. Che sia una coppa del mondo o l’Olimpiade. Ce lo siamo meritati, sul parquet siamo stati la miglior squadra nonostante alla vigilia eravamo lontani – almeno sulla carta. Nessuno aveva pronosticato che potessimo arrivare a questo livello nel corso del Mondiale. Abbiamo trovato una buona chimica, i giocatori sono stati estremamente disciplinati nel modo di affrontare le difficoltà. Un gruppo serio, unito. Quando rispetti un gioco come la pallacanestro – che si basa sulla condivisione, sull’essere una squadra, che richiede massima applicazione su entrambi i lati del campo – poi ti ricompensa con delle sorprese. E questa è decisamente la più bella di tutte”. Non una passeggiata, ma un Mondiale conquistato lottando anche in situazioni scomode: “Abbiamo affrontato momenti veramente complicati, visto il livello delle avversarie. Siamo sempre riusciti a non perdere i nervi, a ribaltare situazioni di punteggio complicate nel finale contro Italia e Australia. In questa finale è stato decisivo l’approccio che abbiamo avuto: entrati in campo convinti di dover dare tutto e questo ha segnato il match sin dalla palla a due”. E dopo questo 2019 c’è davvero poco da aggiungere, tenendo conto anche del titolo NBA: “Adesso posso solo peggiorare”, chiosa sorridente uno degli allenatori più vincenti della storia recente della pallacanestro.

I complimenti dell'Inter: "Noi sappiamo che vuol dire essere sul tetto del mondo"

Dopo il successo mondiale con la Spagna, anche l'account ufficiale dell'Inter - la squadra per cui coach Scariolo fa il tifo da tempo e a cui ha fatto visita anche qualche mese fa - ha twittato per salutare il trionfo dell'allenatore italiano. "CAMPIONE. Complimenti a Sergio Scariolo e alla sua Spagna per la vittoria nel Mondiale. Stare lassù non è per tutti e noi lo sappiamo bene". Un coach che in carriera ha conquistato il titolo di campione d'Italia e di Spagna per club, l'anello NBA con Toronto e il titolo europeo e mondiale alla guida delle Furie Rosse. Un curriculum difficile da eguagliare per chiunque.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche