Basket, il discorso di Pozzecco prima della Supercoppa: "Se vinciamo pago per tutti!"

Basket

Vincitrice della Supercoppa disputata a Bari contro l'Umana Reyer Venezia, la Dinamo Sassari ha diffuso sui social il discorso motivazionale di coach Pozzecco prima della finale: "Questa è una rivincita per noi, dimostriamo di essere una squadra e facciamolo insieme", le sue parole nello spogliatoio. E non manca la promessa in caso di successo: "Se vinciamo pago per tutti!"

LA RIVINCITA DI POZ: SUPERCOPPA A SASSARI

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Scatenato nel post-partita dopo la vittoria, esaltante prima della Supercoppa a colloquio coi suoi giocatori nello spogliatoio. Non può che entusiasmare Gianmarco Pozzecco, coach della Dinamo Sassari reduce dal successo nella finale contro l’Umana Reyer Venezia. L’83-80 dopo un tempo supplementare, rivincita dopo la sconfitta in gara-7 della finale Scudetto, ha consegnato al Banco di Sardegna il primo trofeo della stagione nonché il secondo trionfo in Supercoppa dopo quello del 2014. Fondamentali Jerrels, McLean e Vitali, pedine intoccabili al pari del carisma del proprio allenatore: se alla gioia per il successo non era mancata la consueta "dedica" all’amico Andrea Meneghin, il Poz ha dato spettacolo a colloquio con la squadra prima della Supercoppa.

Pozzecco carica la Dinamo prima della finale

Dopo il "cinque" a tutti i membri della squadra, Pozzecco rende merito ai proprio giocatori a pochi istanti dall’inizio della Supercoppa a Bari: "Siete fortunati ma avete meritato di essere qui. Questa è la tipica partita così bella ed emozionante da giocare. Vi siete aiutati l’uno con l’altro e avete deciso di vincerla". Indicazioni quindi sull’approccio alla gara di Venezia: "Hanno due opzioni, sempre, tutte le volte. Quindi giocare duro e giocare a zona. Non lamentatevi, lo faccio io con gli arbitri. Non preoccupiamoci se sbagliamo uno o due tiri. Questa è una rivincita per noi, un’opportunità: è la rivincita delle finali Scudetto". Ed è proprio il desiderio di rivalsa ad alimentare le parole finali del Poz: "Dovete avere il desiderio di batterli per dimostrare di essere meglio dell’anno scorso. Dimostriamo di essere una squadra, lo dobbiamo fare insieme. Dicono che sono meglio di noi: se fosse vero, noi festeggiamo comunque stasera tutti insieme. Ma se vinciamo pago per tutti, andiamo!".

I più letti