Eurolega, il calendario e le date delle partite dell'Olimpia Milano

Basket

Comincia giovedì a Monaco di Baviera l'assalto dell'A|X Armani Exchange all'Europa. Dopo le delusioni degli ultimi anni, i biancorossi ci riprovano con l'aiuto di coach Ettore Messina. Tante le pretendenti ai primi 8 posti che qualificano ai playoff, con le Final Four in programma a Colonia

COLPO MILANO, PRESO LUIS SCOLA

Riparte da Monaco di Baviera la caccia all'Eurolega dell'Olimpia Milano. La squadra di Ettore Messina, fresca di tesseramento di Luis Scola, debutta in trasferta in casa del Bayern. Sarà un'Eurolega ancora più impegnativa dello scorso anno, con le squadre che sono salite a 18, con sette turni doppi (due gare nel giro di tre giorni) con la novità che uno di essi sarà disputato interamente in casa (19 e 21 novembre, Olimpia-Efes e Olimpia-Maccabi) e uno tutto in trasferta (stesse avversarie, ma nel girone di ritorno). La formula resta identica, con le migliori 8 che accedono ai playoff e le magnifiche 4 che tenteranno di succedere al CSKA Mosca nelle Final Four che si giocheranno in Germania, a Colonia.

Eurolega, conferme e novità

Sono 11 le squadre che partecipano all’Eurolega con licenza permanente, tra cui proprio Milano, che anche quest'anno sarà accompagnata dal marchio A|X Armani Exchange. Bayern Monaco e ASVEL Villeurbanne (che gioca a Lione) sono dentro con licenza permanente biennale (scadenza 2021), mentre occhio ad Alba Berlino, Stella Rossa Belgrado e Zenit San Pietroburgo, tutt'altro che vittime sacrificali. Per molti si tratta della lega più competitiva di sempre: ci sono stati numerose operazioni di mercato che hanno portato nella lega giocatori di provenienza NBA, circa una ventina. Tra questi, il milanese Shelvin Mack, Kosta Koufos, greco del CSKA, il serbo di passaporto spagnolo Nikola Mirotic (Barça), l’israeliano Omri Casspi, tornato al Maccabi, lo spagnolo Alex Abrines, rientrato al Barcellona anche lui, il russo Timofey Mozgov che come lo svedese Jonas Jerebko giocherà nel Khimki. Oltre a Luis Scola, firmato poche ore fa proprio dall'AX. 

Il calendario dell'Olimpia Milano

3 ottobre 2019, ore 20:30 – @ Bayern Monaco
11 ottobre 2019, ore 20:45 – vs Zalgiris Kaunas
17 ottobre 2019, ore 20:30 – @ Panathinaikos Atene
25 ottobre 2019, ore 20:45 – vs Fenerbahce Istanbul
29 ottobre 2019, ore 20:00 – @ Alba Berlino
31 ottobre 2019, ore 20:45 – vs Barcellona
7 ottobre 2019, ore 20:45 – vs Baskonia Vitoria-Gasteiz
14 novembre 2019, ore 18 – @ Khimki Mosca
20 novembre 2019, ore 20:45 – vs Maccabi Tel Aviv
22 novembre 2019, ore 20:45 – vs Anadolu Efes Istanbul
29 novembre 2019, ore 20:30 – @ Olympiacos Atene
5 dicembre 2019, ore 20:45 – vs Stella Rossa Belgrado
13 dicembre 2019, ore 20:45 – @ ASVEL Villeurbanne
17 dicembre 2019, ore 21:00 – @ Real Madrid
19 dicembre 2019, ore 20:45 – vs Valencia Basket
26 dicembre 2019, ore 18 – @ CSKA Mosca
3 gennaio 2020, ore 20:45 – vs Zenit San Pietroburgo
9 gennaio 2020, ore 20:45 – vs Panathinaikos Atene
14 gennaio 2020, ore 19:30 – @ Anadolu Efes Istanbul
16 gennaio 2020, ore 20:05 – @ Maccabi Tel Aviv
24 gennaio 2020, ore 19:30 – @ Fenerbahce Istanbul
31 gennaio 2020, ore 20:45 – vs Bayern Monaco
4 febbraio 2020, ore 20:45 – vs Alba Berlino
7 febbraio 2020, ore 21:00 – @ Barcellona
20 febbraio 2020, ore 20:45 – vs Khimki Mosca
28 febbraio 2020, ore 19:30 – @ Zalgiris Kaunas
3 marzo 2020, ore 20:45 – vs Real Madrid
5 marzo 2020, ore 21:00 – @ Valencia
12 marzo 2020, ore 20:45 – vs Olympiacos Pireo
20 marzo 2020, ore 19:00 – @ Stella Rossa Belgrado
25 marzo 2020, ore 21:00 – @ Baskonia Vitoria-Gasteiz
27 marzo 2020, ore 20:45 – vs ASVEL Villeurbanne
2 aprile 2020, ore 18:00 – @ Zenit San Pietroburgo
9 aprile 2020, ore 20:45 – vs CSKA Mosca

I più letti