Eurolega, l'Olimpia Milano batte il Maccabi 92-88 nella notte di Dino Meneghin

Basket

L'Olimpia Milano batte in Eurolega il Maccabi Tel Aviv 92-88. E' la settima vittoria in nove partite per la squadra di Messina. La gara di ritorno è in programma il 16 gennaio in Israele. Nell'intervallo ritirata la maglia numero 11 di Dino Meneghin

La 'Dino Meneghin Night' riporta indietro nel tempo l'Olimpia Milano e si tramuta nello splendido remake delle due finali di Coppa dei Campioni vinte sul Maccabi sul crepuscolo degli anni '80: oggi si chiama Eurolega, non è l'atto finale ed è solo la nona gara (di cui l'Olimpia ne ha vinte 7, miglior partenza di sempre), ma la vittoria (92-88) è una dimostrazione di forza per la squadra di Ettore Messina, ancora imbattuta al Forum e capace di segnare 92 punti contro la migliore difesa del torneo.

E' il successo dei grandi vecchietti di Milano: Scola (39 anni, 20 punti e 7 rimbalzi) e Rodriguez (33 anni, 18 e 11 assist) hanno l'elisir di lunga vita e testimoniano quanto la classe non abbia mai età. I tentativi di rimonta dal -12 di Wilbekin (25 ma uscito nel minuto finale per un infortunio alla gamba) non fanno mai realmente paura: Giorgio Armani - al fianco di Dino Meneghin, la cui maglia numero 11 è stata ritirata per sempre - applaude soddisfatto, per un'altra notte può guardare il resto d'Europa dall'alto al basso. Quello che sembrava un miraggio, è diventata ormai - ad un quarto del percorso - una bella consuetudine. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche