Basket, Serie A: tutti i risultati della 21^ giornata

Basket

Pietro Colnago

Nella 21^ giornata arriva il decimo successo consecutivo in casa per la capolista Virtus Bologna, che travolge Pesaro 106-89. Vittoria con il brivido per Milano, che passa a Brindisi 77-74. Trieste batte Sassari sulla sirena 83-82. Brescia cade a Trento

Nella domenica (la quarta di ritorno) dedicata al ricordo di Kobe Bryant, anche la pallacanestro italiana ha voluto celebrarne la memoria per poi onorarlo sul campo. Tutto facile per la capolista Virtus Bologna, che infila la decima vittoria casalinga consecutiva passeggiando su Pesaro 106-89 nell’anticipo: addirittura 7 gli uomini in doppia cifra di coach Djordjevic, che ha 15 punti da Hunter e la solita esibizione di talento di Teodosic, che chiude con 15 punti e 8 assist.

 

A perdere terreno dietro a lei è Sassari, battuta a Trieste 83-82 sul filo della sirena: a +10 a 5 minuti dalla fine, grazie alle conclusioni di Vitali e Jerrells, la Dinamo subisce il parziale di 19-8 firmato dai canestri di Washington, ma soprattutto di Fernadez, che segna la tripla del soprasso sul filo della sirena.

 

Cambia qualcosa alle loro spalle, perché Brescia viene sconfitta a Trento 63-56 nella volata finale: a decidere sono i canestri di Blackmon e Kelly, che permettono a Trento (che mette 5 uomini in doppia cifra) di raggiungere all’ottavo posto Venezia, sconfitta 80-77 a Cantù in rimonta, nonostante i 25 punti di Watt, con una doppia doppia da 14 punti e altrettanti rimbalzi della matricola Hayes.

 

Ad approfittarne è Milano, che agguanta proprio Brescia al terzo posto: nell’anticipo di Brindisi, una sorta di spareggio tra le quarte, l'Olimpia soffre per tutta la partita i canestri di Banks e Stone, ma nel terzo quarto tira la spallata decisiva grazie a Nedovic e Sykes. E nel momento più delicato i canestri di Tarczewski e i 4 liberi consecutivi di Rodriguez firmano il 74-77 finale.

I risultati della 21^ giornata

Brindisi-Milano 74-77 (tabellino)

 

Virtus Bologna-Pesaro 106-89 (tabellino)

 

Cantù-Venezia 81-77 (tabellino)

 

Trento-Brescia 63-56 (tabellino)

 

Roma-Pistoia 80-81 (tabellino)

 

Trieste-Sassari 83-82 (tabellino)

 

Treviso-Fortitudo Bologna 78-66 (tabellino)

 

Cremona-Reggio Emilia 95-93 (tabellino)

I più letti