Eurolega, Olimpia Milano sconfitta dalla Stella Rossa 87-79

Basket

Pietro Colnago

milano_stellarossa

Dopo essere stata costretta a rinviare quattro partite per Covid l’Olimpia torna a giocare al Forum ma è costretta ad arrendersi alla Stella Rossa che ha in Loyd, il miglior marcatore della competizione, l’uomo che fa la differenza

Dopo un mese di assenza forzata dal Covid Milano ritrova l’Eurolega e il suo Forum per affrontare la Stella Rossa con la consapevolezza di dover ritrovare ritmo ed energia contro un avversario tosto e difficile da decifrare condotto dal miglior realizzatore della manifestazione, Eric Loyd.

Dopo un inizio confortante col vantaggio cotruito dai canestri di Rodriguez e Shields che chiudono il primo quarto sul 23-18, l’Olimpia subisce il ritorno degli avversari che scatenano Loyd per il primo vantaggio dei serbi. Altra spallata milanese, questa volta prodotta dalle iniziative di Micov e Punter, ma altra risposta della Stella Rossa che tra secondo e terzo quarto piazza un parziale di 14-1 suggellato da altre due invenzioni di Loyd che porta i suoi all’ultimo periodo avanti 60-66.

Milano si disunisce forse per la prima volta in stagione: il Chacho e Punter cercano la rimonta ma la Stella Rosssa è cinica e intelligente: colpisce, oltre che con Loyd anche con O’Bryant e chiude sul 79-87 costringendo Milano alla sua prima sconfitta interna della stagione ed estromettendola, recuperi a parte, per la prima volta dalle prime otto in classifica.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche