Eurolega, Efes campione: Barcellona battuto 86 a 81. Micic show

EUROLEGA
FOTO da Twitter @EuroLeague
eurolega_2021_efes_campione_twitter (1)

Anadolu Efes conquista fa sua per la prima volta campione d'Europa. Trascinata da un super Micic e da un esplosivo Larkin (21 con 12/12 ai liberi), batte 86-81 il Barcellona e alza al cielo di Colonia l'Eurolega 2021

EUROLEGA, L'OLIMPIA MILANO CHIUDE AL 3° POSTO

L'Anadolu Efes conquista per la prima volta il tetto d'Europa. La formazione di coach Ataman, guidata da uno straordinario Micic e da un esplosivo Larkin (21 con 12/12 ai liberi), batte 86-81 il Barcellona e alza al cielo di Colonia l'Eurolega 2021. Il serbo mvp della stagione regolare, prossimo avversario dell'Italia al Preolimpico di Belgrado, si ripete anche in finale e con due canestri decisivi negli ultimi 2' chiude con 25 punti (di cui 21 nella ripresa) e 5 assist.
 

Ora, da assoluto dominatore della annata europea, lo aspetta la Nba dopo aver firmato lo scorso inverno un contratto biennale con Oklahoma. Il Barcellona viene invece tradito sui tre big: Calathes (a mezzo servizio per un problema alla caviglia), Mirotic e Gasol, dopo aver segnato 48 punti in tre nella semifinale con Milano, ne realizzano appena 12; a nulla servono i 23 di un commovente Higgins e i 18 di un preciso Kuric, gli ultimi a smettere di crederci.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche