Eurolega, Real Madrid-Olimpia Milano 76-80

Eurolega

Pietro Colnago

real madrid olimpia

Contro il Real seconda forza dell’Eurolega l’Olimpia vince 80-76 decidendo la partita nel terzo quarto e cominciando bene il 2021 e il girone di ritorno della competizione europea. Protagonisti Delaney e Rodriguez

Dopo aver chiuso l’anno con una sconfitta casalinga contro il Cska primo in classifica dopo un supplementare l’Olimpia, sebbene senza Micov e Shields, si prende la rivincita cominciando quello nuovo e il girone di ritorno d’Eurolega andando a vincere 76-80 a Madrid contro il Real secondo nella graduatoria della competizione. L’equilibrio dura per tutto il primo tempo durate il quale il Real si appoggia come prevedibile ai suoi lunghi, Tavares in testa, e Milano risponde coi canestri dei suoi esterni, col Chacho Rodriguez a firmare il 17-18 del primo quarto e Datome che coi suoi 9 punti nel secondo annulla le prodezze di Laprovittola per andare negli spogliatoi sul 39 pari. La partita si decide nel terzo quarto: Milano chiude le porte in difesa, il Real non segna per 6 lunghi minuti e Delaney con Punter confezionano un parziale di 19-2 che piega le gambe agli spagnoli. Che però, dopo essere andati sotto di 14 punti, nel quarto periodo hanno ancora la forza di reagire con un’impressionante serie di canestri di Carroll che, con un parziale di 13-2 rimette i suoi in corsa sul -3. Nella volata finale a dare la sicurezza ai milanesi è il Chacho Rodriguez che segna la tripla del +6 che vale la vittoria e il ritorno di Milano tra le grandi d’Europa.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.