Caricamento in corso...
13 luglio 2017

Ajax, Abdelhak Nouri è grave: "Danni cerebrali permanenti"

print-icon
nou

Brutte notizie dall'ospedale di Innsbruck per il giovane olandese di origini marocchine crollato in campo dopo un malore nel corso dell'amichevole tra Ajax e Werder Brema. La conferma del club su Twitter

Il suo crollo in campo, sabato scorso, al 72' dell’amichevole tra l’Ajax e il Werder Brema, ha sconvolto tutti. Dall'ospedale di Innsbruck, dov’è ricoverato, non arrivano buone notizie per il giovane dell’Ajax Abdelhak Nouri. E' lo stesso club di Amsterdam a parlare delle sue condizioni con due tweet sul proprio account in inglese: "L'Ajax è profondamente triste nel dover annunciare che a Nouri è stato diagnosticato un danno dal punto di vista cerebrale grave e permanente. I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno a lui e ai suoi familiari in un momento così difficile". Ricoverato subito dopo il malore, l'olandese di origine marocchine era stato risvegliato dal coma farmacologico nella giornata di mercoledì. Il primo bollettino medico parlava di "terapia intensiva, ma non pericolo di vita". Oggi il nuovo bollettino medico e la triste notizia. Dopo il crollo, negli ultimi minuti dell’amichevole contro il Werder Brema, il giocatore era stato subito soccorso dallo staff medico della sua squadra, che è intervenuto con il defibrillatore, e poi trasportato in elicottero in ospedale. Tanti i messaggi sui social per il giovane e sfortunato centrocampista all'hashtag #StayStrongAppie, coniato dal suo club e dai tifosi subito dopo il brutto incidente.

Il dolore di Kishna ad Auronzo

La triste notizia è arrivata anche all'ex compagno delle giovanili dell'Ajax Ricardo Kishna, passato alla Lazio nel 2015. In ritiro ad Auronzo di Cadore, l'esterno si è appartato piangendo, per poi essere raggiunto dai compagni Hoedt e De Vrij che gli si sono avvicinati per consolarlo.

Ajax, Nouri collassa nel corso dell'amichevole contro il Werder