11 marzo 2017

Bayern, tris e fuga. Cadono Lipsia e Dortmund

print-icon

La capolista della Bundesliga supera 3-0 l'Eintracht e allunga a +10 sull'inseguitrice Lipsia, al 5° ko stagionale. Male anche il Borussia Dortmund, battuto a Berlino. Pari tra Friburgo e Hoffenheim, il Darmstadt rivede la luce contro il Mainz

Il Bayern Monaco compie un altro passo in avanti verso il Meisterschale. I bavaresi soffrono più del previsto contro il Francoforte ma riescono a portare a casa i tre punti. È inizialmente l'Eintracht a sfiorare il vantaggio, con Hummels che in extremis salva su Hrgota in scivolata a porta sguarnita. La squadra di Ancelotti però non si scompone e in tre minuti ipoteca la sfida con le reti di Lewandowski prima e Douglas Costa poi. Nella ripresa è ancora l'attaccante polacco (al 21° gol stagionale in Bundesliga) a trafiggere il portiere Kessler dopo la sfortunata traversa colpita da Ante Rebic. A metà secondo tempo il centravanti del Bayern si divora infine la tripletta.

Non tiene il passo il Lipsia, che perde di misura in casa contro il Wolfsburg e scivola a -10 dalla testa della classifica. A punire il club della Red Bull è Mario Gomez, che in contropiede regala ai suoi un successo fondamentale in chiave salvezza. Cade anche il Borussia Dortmund, che a Berlino contro l'Hertha è sconfitto 2-1. Un errore in disimpegno di Schmelzer regala alla squadra della capitale il primo vantaggio, firmato da Kalou; poi è il solito Aubameyang a siglare il momentaneo pareggio nella seconda frazione di gioco, prima che Plattenhardt realizzi il definitivo gol da tre punti per i padroni di casa.

Si conclude in parità invece il match tra Friburgo e Hoffenheim. Philipp apre le marcature al 12° del secondo tempo, ma Kramaric pochi minuti dopo ristabilisce l'equilibrio. Un risultato che lascia quasi invariata la situazione di classifica per la lotta all'Europa. Il Darmstadt infine ottiene il quarto successo in campionato, grazie al 2-1 sul Mainz. Succede tutto nel primo tempo: Sulu di testa e Sam su rigore mettono in discesa l'incontro, poi è l'ex Palermo Quaison a riaccendere momentaneamente le speranze degli ospiti.

TUTTI I GOL DELLA BUNDESLIGA

Tutti i siti Sky