09 settembre 2017

Liga, Real fermato dal Levante: 1-1. Benzema ko

print-icon

La squadra di Zidane non va oltre il pareggio in casa contro la neopromossa. Dopo essere andati sotto al 12', i Blancos riescono a riequlibrare il risultato con Lucas Vazquez al 36'. Nella ripresa i campioni d'Europa non trovano il gol dei tre punti, nonostante le tante occasioni create. L'attaccante francese ha riportato una lesione al muscolo semimembranoso della gamba destra. Da valutare i tempi di recupero

CLICCA QUI PER IL RISULTATO LIVE    LIGA, RISULTATI E CLASSIFICA

REAL MADRID-LEVANTE 1-1

12' Ivi Lopez, 36' Lucas Vazquez

Il Real continua a non vincere in casa. Dopo il pareggio contro il Valencia dell’ultimo turno di Liga, la squadra di Zidane non va oltre l’1-1 contro il neopromosso Levante. Gli ospiti vanno in vantaggio a sorpresa al 12’ con Ivi Lopez, ma vengono raggiunti dalla rete di Lucas Vazquez a 10 minuti dalla fine del primo tempo. Nella ripresa il Real alza il ritmo, inserendo anche Isco al posto di Llorente. I padroni di casa creano molte palle gol senza riuscire a concretizzare. Il risultato non cambia e il Levante festeggia i suoi 108 anni di storia con un punto al Bernabeu.

Turnover Real

Zidane si affida al turnover nel suo 4-2-3-1. In porta spazio a Kiko Casilla, mentre il giovane Marcos Llorente prende posto in mezzo al campo al fianco di Kroos. A sinistra in difesa gioca Theo Hernandez, arrivato dall'Atletico in estate per 30 milioni di euro, dopo una stagione all'Alaves. Con Cristiano Ronaldo ancora fuori per squalifica, il terminale offensivo è Benzema. A supportare il francese ci sono Lucas Vazquez, Asensio e Marcelo. Il Levante di Muniz , reduce da una vittoria e un pareggio nelle prime due partite di Liga, si schiera con un 4-3-3 in cui spicca in attacco la presenza  di Alex Alegria. L’ex Betis segnò l’anno scorso contro il Barcelolona nell’ 1-1 del Benito Villamarin. Un pareggio che frenò la marcia in campionato degli uomini di Luìs Enrique, permttendo al Real di allungare nella corsa al titolo. 

Ivi Lopez ammutolisce il Bernabeu

Il Real parte bene e cerca di rendersi pericoloso subito con Benzema, chiuso in calcio d’angolo da Chema. La squadra di Zidane sembra poter amministrare la partita nonostante le numerose rotazioni nell’undici titolare, ma alla prima occasione il Levante trova il vantaggio. Al 12’ è Ivi Lopez a battere Casilla sugli sviluppi di una rimessa laterale: Carvajal si perde l’ esterno d’attacco che insacca alle spalle del portiere avversario. La reazione della squadra di Zidane non si fa attendere: il cross dalla destra di Lucas Vazquez trova la testa di Benzema che però non può imprimere forza al pallone. L’attaccante francese non riesce a mettere la sua firma sulla partita e al 23’ è costretto a uscire per un infortunio al ginocchio. Al suo posto entra Gareth Bale, subito pericoloso dalla parti della porta difesa da Raul Fernandez. A riportare il risultato in parità per il Real è Lucas Vazquez sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Kroos: la palla spiove nell’area di rigore del Levante e trova la testa di Sergio Ramos. Fernandez respinge corto e Lucas Vazquez lo batte con un semplice tap-in. Nel finale di prima frazione il Real Madrid cerca con insistenza il gol del vantaggio. Ci prova per due volte Bale, prima di testa e poi con l’esterno del piede a tu per tu con il portiere avversario che riesce a sbarrare la strada al gallese. Le squadre vanno all’intervallo sul 1-1.

Porta stregata

Il Levante torna a farsi pericoloso subito a inizio ripresa con una conclusione mancina di Alex Alegria sulla quale si fa trovare pronto Casilla. E’ l’ultima occasione della partita dell’attaccante ex Betis che al 55’ lascia il campo. Al suo posto entra Emmanuel  Boateng, l’acquisto più caro dell'estate della squadra di Muniz. Bale è sempre uno dei più pericolosi in casa Real. Ci prova di testa al 62’ su un cross da destra di Carvajal, ma non trova la porta del Levante. Il Real alza il ritmo, ma non riesce a segnare il gol del vantaggio. Zidane prova ad affidarsi alla qualità di Isco che entra al posto di Marcos Llorente. Al 82’ le Merengues cercano di piazzare la zampata vincente: Isco serve Bale che con il tacco fa arrivare la palla ad Asensio. Il sinistro a giro del canterano però viene respinto ancora una volta da un ottimo Raul Fernandez. Isco e Bale continuano a fare impazzire la difesa del Levante: il Gallese ci prova ancora di testa su assist del numero 22 blanco, ma è di nuovo impreciso. Marcelo viene espulso al novantesimo. L’ultima occasione capita sui piedi di Kroos che colpisce il palo con un destro a giro. Finisce 1-1 e il Barcellona adesso può allungare in classifica.

Le condizioni di Benzema

Gli esami medici a cui è stato sottoposto l'attaccante francese presso l'ospedale universitario "La Moraleja" di Madrid hanno evidenziato una lesione al muscolo semimembranoso della gamba destra. Sono ancora da valutare i tempi di recupero.

Benzema si ferma, problema muscolare per il francese

Zidane:"Dobbiamo giocare meglio"

L'allenatore del Real non ha nascosto la sua delusione per la prestazione della squadra nel post gara: "Non possiamo essere contenti della nostra partita. Dobbiamo trovare delle soluzioni perchè non abbiamo giocato bene - ha commentato Zidane - dovevamo mettere più intensità". Per il francese non è però un problema di condizione fisica e a chi ha sollevato dubbi sul turnover ha risposto così: "Non cambierò per un partita andata male, continuerò a seguire la stessa linea". Zidane ha poi invitato tutti a mantenere la calma nonostante la prestazione non convincente contro il Levante: "Dobbiamo dimenticare questa gara e pensare ai prossimi impegni".

I PIU' VISTI DI OGGI