30 settembre 2017

Liga, la nuova vita di Kondogbia: il Valencia ora vuole riscattarlo

print-icon
Kon

Geoffrey Kondogbia, centrocampista Valencia - Foto: Valencia Official Twitter

L’ex centrocampista dell’Inter ha ritrovato la brillantezza dei tempi migliori e avrebbe convinto i vertici del club ad esercitare il diritto di riscatto fissato a 25 milioni di euro. Il Dg del Valencia: “Con Kondogbia abbiamo già un accordo”

Due mesi appena per ritrovarsi, Kondogbia in Spagna ha trovato una nuova vita. In due anni all’Inter è passato da uomo copertina a oggetto misterioso, con un’etichetta pesante 31 milioni di euro. Si sono avvicendati cinque allenatori nel corso della sua esperienza in nerazzurro, ma il centrocampista francese non è mai riuscito ad imporsi. In estate l’autoesclusione dall’amichevole di Lecce contro il Betis e poi il trasferimento al Valencia, alla corte di Marcelino. Obiettivo? Recuperare il tempo perduto e provare a rilanciarsi nella stagione che condurrà dritti al Mondiale in Russia.

Il Valencia se lo gode, Tottenham e Liverpool si informano

Se il buongiorno si vede dal mattino, allora siamo davvero sulla buona strada. Esordio con gol contro il Real di Zidane a fine agosto e una nuova collocazione tattica nel 4-4-2 del tecnico spagnolo. O semplicemente, è tornato il giocatore sereno che mezza Europa ha imparato ad apprezzare tra le fila del Monaco, tanto da spingere le due milanesi nel 2015, a sedersi intorno allo stesso tavolo per un’asta milionaria. Su di lui – secondo Talksport -  avrebbero chiesto informazioni il Liverpool di Klopp e il Tottenham di Pochettino. Ma, al Mestalla, ora vogliono tenerselo stretto e la conferma arriva direttamente da Mateu Alemany, direttore generale della formazione spagnola. “Noi abbiamo già un accordo con Kondogbia qualora esercitassimo questa opzione”. Il diritto di riscatto concordato con l’Inter si aggira intorno ai 25 milioni, un tesoretto niente male per i nerazzurri che potrebbe arrivare dalla Spagna. Presto ancora per dirlo, ma una cosa è certa: Kondogbia sembra davvero rigenerato.

Liga 2017-2018, tutti i video

I PIU' VISTI DI OGGI