user
01 marzo 2018

Allenarsi e divertirsi, l'esercizio del Real Betis è virale sul web

print-icon

Divertente metodo di allenamento mostrato sui social dal Real Betis, i giocatori del club spagnolo seguono alla lettera le indicazioni del proprio preparatore atletico compiendo esercizi di attivazione al grido 'Io ho un tic'

Allenamento misto a divertimento, risate che servono a cementare il gruppo e a creare al contempo una complicità fondamentale sia in campo che fuori. La trovata del preparatore atletico del Real Betis è di quelle che fanno sorridere, non solo chi assiste all’esercizio, ma anche i giocatori stessi, chiamati ad esibirsi davanti ai propri compagni in un particolare… tic. L’esercizio si chiama proprio così 'Io ho un tic' e consiste nel compiere un movimento di attivazione muscolare al centro di un cerchio, ripetendo la frase che poi è anche il nome di questo esilarante metodo di allenamento. Il video del preparatore atletico Marcos Alvarez e dei giocatori del Betis è finito sui social della società, diventando immediatamente virale, tanto da totalizzare ben 12.000 retweet e quasi 20.000 "mi piace". 

Joaquin apre le… danze

Nella clip pubblicata su twitter dal Real Betis, si nota come il primo tra i giocatori a prendere la scena al centro di un cerchio è Joaquin, seguito poi via via da tutti i suoi compagni, chiamati a compiere un movimento particolare canticchiando la frase 'Ho un tic'. Il tutto sotto gli occhi dell’allenatore Quique Setién, felice di vedere la sua squadra lavorare con una tranquillità che traspare poi anche in campo, visto che il Real Betis è senza dubbio una delle formazioni più in forma della Liga, avendo vinto tre delle ultime quattro partite giocate. Il segreto è dunque nell’affiatamento, nella complicità che i giocatori cementano grazie a tipi di allenamenti che, pur sembrano all’apparenza stupidi, possono regalare risultati davvero sorprendenti. 

Liga 2017-2018

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi