user
09 agosto 2018

Real Madrid, le 10 cose da sapere sul nuovo acquisto Thibaut Courtois

print-icon

Il Real Madrid lo ha acquistato a titolo definitivo dal Chelsea: ecco 10 cose da sapere sul nuovo portiere dei Blancos

LA PRESENTAZIONE DI COURTOIS

COURTOIS AL REAL, KOVACIC IN PRESTITO AL CHELSEA

MERCATO LIVE, TUTTE LE TRATTATIVE

Dal Chelsea al Real Madrid, società a cui si è legato da un contratto di 6 anni: ripartirà nuovamente dalla Liga la carriera di Thibaut Courtois. Dopo l'Atletico e i Blues, ecco il salto... reale, al Madrid, uno dei club in cui ogni calciatore sogna di giocare. L'obiettivo non dichiarato è continuare a far vincere i Blancos, alzando la sua prima Champions League dopo le tre consecutive con Keylor Navas come numero uno. Un'eredità pesante da raccogliere non in termini di nome da sostituire, quanto di peso da portare: riuscirà Courtois a far continuare dai pali della porta del Bernabeu la tradizione vincente del Real Madrid? Navas non molla ("Non me ne vado neanche morto"), Courtois si presenta e dice: "Difendere la porta del miglior club del mondo è motivo di orgoglio e responsabilità per me. Ho lavorato duramente per arrivare in questa squadra". Insomma, un bel mix di pepe in questo Real che non vive un momento storico semplice visto l'addio di Cristiano Ronaldo. Intanto, vi sveliamo dieci curiosità su Thibaut Courtois.

1 - Esordio da predestinato

Courtois ha debuttato nel campionato belga all’età di 16 anni con il KRC Genk, contro il Gent il 17 aprile 2009, subendo due gol, ma dimostrando grandissima personalità.

2 - Concorrente di Marcelo mancato

Da piccolo, anziché in porta, giocava da terzino sinistro: oggi chissà, sarebbe potuto essere un esterno basso top, visto il sinistro chirurgico mostrato sui social.

3 - Il rapporto con Hazard

"Eden deve stare con me, per sempre. Dovunque sarò, mi porterò Hazard”. Indizio per gennaio? Parole al miele per Thbaut Courtois nei confronti dell'ex compagno nel Chelsea. Insieme hanno giocato 197 partite e questo numero continuerà a crescere in nazionale.

4 - Figlio di sportivi (e pecora nera)

I suoi genitori si sono conosciuti quando erano giocatori di pallavolo del Genk Opglabbeek VC. Anche sua sorella Valerie gioca in Nazionale. Thibaut è una sorta di pecora nera dal punto di vista dello sport praticato.

5- Incubo CR7, compagni mancati

Cristiano Ronaldo è lo spauracchio di Thibaut Courtois: 10 gol in 9 partite per il portoghese contro il nuovo numero uno del Real. Compagni mancati per una manciata di settimane, avrebbe smesso di fargli gol. Per lo meno in gare ufficiali.

6 - Ossessione madrilena

"Il mio cuore è a Madrid. E un giorno tornerò", aveva detto. Legatissimo alla città, a Madrid vivono i suoi due figli Adriana e Nicolás insieme alla ex compagna. Ora è tornato.

7 - Hobby sportivi

La pallavolo, per ragioni familiari, e il ciclismo sono due delle altre sue passioni. Hobby e attività praticate nel tempo libero, che sicuramente gli impediscono di essere fuori forma.

8 - Poliglotta

Sono quattro le lingue parlate dal belga: inglese, francese, olandese e spagnolo. Un poliglotta vero e proprio.

9 - Plusvalenza Blues

Quando il Chelsea comprò Courtois, lo pagò appena 9 milioni di euro, un'inezia quando, sette anni dopo, è stato venduto per 35 milioni di euro (fonte Transfermarkt). L'esordio ai Blues, comunque, è datato 2014, dopo il prestito all'Atletico Madrid.

10 - L'idolo? Sempre nel Benelux...

"Il mio stile è simile a quello di Van der Sar, è il mio punto di riferimento principale", ha dichiarato durante la conferenza stampa di presentazione da giocatore dell'Atletico Madrid. Un idolo vero e proprio, per Courtois, che al Chelsea si allenava così per migliorare i riflessi e superari il portiere olandese...

LIGA, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi