user
13 agosto 2018

Magia Dembelé, Ter Stegen decisivo. 2-1 al Siviglia: al Barcellona la Supercoppa

print-icon
mes

Nuovo record per Leo Messi: 33° trofeo vinto con la maglia del Barça, nessun blaugrana come lui (getty)

Il Var assegna la rete del vantaggio al Siviglia, poi Piqué e una magia di Dembelé ribaltano il match: al 90' però Ben Yedder fallisce un calcio di rigore. 2-1 il finale, il Barcellona si aggiudica la Supercoppa

IL VAR SBARCA IN SPAGNA: DEBUTTO IN SUPERCOPPA

SIVIGLIA-BARCELLONA: 1-2

9' Sarabia (S), 41' Piqué (B), 79' Dembelé (B)

Va al Barcellona la Supercoppa di Spagna 2018. La formazione allenata da Valverde conquista così un altro torneo, ma lo fa davanti a un Siviglia che ha giocato per 90 minuti o quasi alla pari. E' proprio la squadra allenata da Pablo Machín ad andare in vantaggio grazie alla rete di Sarabia, prima annullata e poi giustamente convalidata dal Var al suo debutto tra formazioni spagnole. Il pareggio di Piqué a fine primo tempo pareggia i conti, poi la traversa di Vazquez e la magia di Dembelé regalano una nuova gioia al popolo blaugrana. Ma a fare la differenza al 90' è il calcio di rigore fallito da Ben Yedder. 2-1 il finale: per il Barcellona la nuova stagione inizia con il successo in Supercoppa.

Siviglia in vantaggio grazie al… Var

Lo stadio di Tangeri in Marocco a ospitare per la prima volta fuori dai confini nazionali la Supercoppa spagnola tra Siviglia e Barcellona. Una gara che si preannuncia emozionante e le due squadre fin da subito confermano i pronostici della vigilia: due formazioni che si affrontano a viso aperto, in un match che si annuncia subito equilibrato. La prima emozione dell'incontro? La regala il… Var. Azione dirompente di Muriel, palla a Sarabia che di prima intenzione con un preciso tiro a giro regala il vantaggio al Siviglia. Una rete inizialmente annullata per una posizione di fuorigioco inesistente dell'attaccante esterno classe 1992, ma poi convalida grazie all'utilizzo proprio del Var, al suo debutto per quel che riguarda match tra squadre spagnole. Siviglia dunque in vantaggio al nono minuto del primo tempo.

Piqué pareggia: 1-1 a fine primo tempo

La rete del vantaggio del Siviglia 'sveglia' il Barcellona: la formazione allenata da Valverde inizia a macinare gioco, ma la prima occasione per il pareggio arriva su una situazione di calcio da fermo al minuto 26. Calcio di punizione battuto da Leo Messi, con Lenglet – difensore centrale acquistato dal Barcellona proprio questa estate dal Siviglia – vicino alla rete dell'ex: il colpo di testa del francese termina però di poco fuori. Il Barcellona inizia il suo solito possesso palla, con il Siviglia che prova a pungere in contropiede sfruttando la velocità dei suoi attaccanti. Al minuto 41' arriva il pareggio: calcio di punizione battuto con potenza e precisione da Leo Messi, la palla sbatte sul palo ma sulla ribattuta Piqué è il più lesto di tutti a ribadire in rete in spaccata. Il Var controlla, tutto regolare, rete convalidata risultato che torna in parità. Nei secondi finali della prima frazione di gioco un'occasione da una parte e dall'altra: Ter Stegen salva sulla conclusione a botta sicura di Sarabia, sul capovolgimento di fronte Messi impegna Vaclik.

Traversa di Vazquez, Siviglia vicino al vantaggio

Seconda frazione di gioco con il Barcellona che mantiene il possesso palla, senza però incidere più di tanto. Valverde manda in campo Rakitic al posto di Rafinha, pochi minuti dopo spazio anche a Coutinho al posto di Arthur. Ad illuminare il Barcellona però sono sempre le invenzioni di Leo Messi: l'argentino ci prova su calcio di punizione, ma la sua conclusione non impensierisce più di tanto il portiere Vaclik. Nel Siviglia da registrare l'ingresso in campo al minuto 61' dell'ex Milan André Silva al posto di Muriel: per il portoghese arrivato nelle scorse ore in Spagna è il debutto assoluto con la maglia del Siviglia. La squadra allenata da Pablo Machín produce il suo massimo sforzo e al minuto 68' sfiora il gol: Vazquez anticipa tutti su un angolo calciato da Banega, la palla però colpisce la parte superiore della traversa.

Magia di Dembelé, Ter Stegen para un rigore al 90'

A spezzare definitivamente l'equilibrio del match indirizzando la Supercoppa spagnola in direzione Barcellona ci pensa Dembelé, protagonista di una vera e propria magia al minuto 79. Il giovane calciatore blaugrana riceve palla sull'esterno, si accentra e all'improvviso lascia partire una conclusione a giro che si insacca vicino l'incrocio. Gara finita? Macché. Perché Lo stadio di Tangeri succede ancora di tutto. Minuto 89', Ter Stegen ostacola la corsa di Aleix Vidal all'interno dell'area piccola di rigore, l'arbitro lo ammonisce e assegna il penalty. Sul dischetto si presenta Wissam Ben Yedder entrato in campo pochi minuti prima, ma la sua esecuzione è debole e abbastanza centrale: Ter Stegen blocca la conclusione e spegne le speranze del Siviglia, regalando di fatto la Supercoppa spagnola al Barcellona.

Messi fa 33: è il giocatore più titolato della storia del Barça

Leo Messi, alla prima da capitano blaugrana, alza il trofeo che lo rende il giocatore più titolato della storia del club catalano. Il profilo twitter ufficiale del Barcellona gli ha dedicato un omaggio social per celebrarlo.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi