Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
05 aprile 2019

Real Madrid, Zidane: "Prossimo anno si cambia. Hazard è fantastico"

print-icon

L'allenatore della società spagnola in conferenza stampa: "Realizziamo pochi gol, il prossimo anno le cose cambieranno. Non so ancora chi resterà e chi andrà via. Hazard? Giocatore fantastico"

REAL KO A VALENCIA: PRIMA SCONFITTA PER ZIDANE

LIGA, RISULTATI E CLASSIFICA

Una stagione da terminare al meglio, poi concentrazione che sarà rivolta esclusivamente alla campagna di rafforzamento. "Se arriverà Hazard dal Chelsea? Non esprimerò la mia opinione personale su questo perché la stagione non è ancora finita. Sicuramente è un giocare che apprezzo molto fin da quando giocava in Francia, è fantastico", ha ammesso in conferenza stampa Zinedine Zidane. Alla vigilia del match contro l’Eibar, l'allenatore del Real Madrid ha analizzato il momento della squadra, reduce dalla sconfitta contro il Valencia: "Proveremo a finire al meglio la stagione. La rassegnazione da parte di tifosi? È così, la gente vuole solo vedere vincere il Real Madrid, è normale, non è rassegnazione. Significa che la stagione è complicata. Le mie risposte saranno sempre le stesse. L'anno prossimo vedremo, ma non ne parliamo ora", ha affermato Zidane. "Al Mestalla abbiamo perso, il Valencia ha fatto meglio di noi, ma la nostra prova non è tutta da buttare. La motivazione è quella di fare bene in queste ultime gare di campionato. Non sono nella testa di ogni giocatore, ma vedo in allenamento che hanno il giusto orgoglio per finire bene questo campionato. Dobbiamo accettare che abbiamo difficoltà a segnare, i dati dicono questo. Se cambieremo le cose il prossimo anno? Sì", ha ammesso l’allenatore del Real Madrid.

"Non so ancora chi partirà e chi arriverà"

Zidane che ha dribblato le domande sul futuro di alcuni componenti della rosa del Real: "Keylor Navas ha un contratto, vedremo a fine stagione. Stimo molto Keylor come giocatore e come persona. Non so cosa accadrà, chi partirà e che arriverà. Marcelo? Vedremo, per lui vale lo stesso discorso di tutti gli altri. Adesso pensiamo solo a queste ultime otto partite”, ha concluso l'allenatore del Real.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi