Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
09 gennaio 2019

Newcastle, si rinnova il derby con il Sunderland: il coro diventa virale sui social. VIDEO

print-icon

In occasione della sfida del Checkatrade Trophy tra formazioni U-21, i tifosi di Newcastle e Sunderland si sono ritrovati nell'accesissimo Tyne-Wear derby. Se i Black Cats hanno trionfato 4-0, i 3mila tifosi bianconeri giunti allo Stadium of Light hanno intonato un coro divenuto virale: colpa della docu-serie trasmessa da Netflix sulla retrocessione dei rivali in Serie C

SUNDERLAND, ECCO LO "STUPEFACENTE" SARTORI

UNA CAPRA IN REGALO AD OGNI VITTORIA DEL SUNDERLAND

PREMIER LEAGUE, RISULTATI E CLASSIFICA

Lo chiamano Tyne-Wear derby, accesissima sfida tra due città separate da 19 chilometri nel Nord-Est dell’Inghilterra. Una rivalità che ebbe inizio nel lontano 1883 e che da allora recita un bilancio di perfetta parità in materia di vittorie (53 per parte), peccato che l’ultimo incrocio sia andato in archivio con un pareggio il 20 marzo 2016 in Premier League. Colpa della caduta libera del Sunderland precipitato in due stagioni dalla massima serie inglese alla terza divisione nazionale, la League One: ultimo posto nella Premier 2016/17 con Moyes in panchina, posizione bissata un anno più tardi in Championship al termine dell’ennesima annata da incubo. Un tormento per i tifosi dei Black Cats, una gioia sportiva senza eguali per i sostenitori del Newcastle ovvero i "nemici" del North East derby. E proprio l’ultima maledetta stagione dei biancorossi ha ispirato "Sunderland Til I Die", docu-serie trasmessa dalla piattaforma streaming Netflix: si ripercorrono in otto puntate l’annus horribilis del club precipitato in Serie C dove mancava dal 1988 tra lo sconforto dei risultati, una classifica tremenda e il drammatico epilogo vissuto dai fan e dalla città. Inevitabilmente non potevano non approfittarne i tifosi dei Magpies.

Sono due le categorie a separare Newcastle e Sunderland in Inghilterra: se la squadra di Benitez occupa il terzultimo posto in Premier League, i biancorossi guidati da Jack Ross sono al 3° posto della League One sulla strada della promozione grazie ai 14 gol dello scatenato Josh Maja. Difficile quindi assistere ad un incontro in campionato tra le due rivali, tuttavia ad alimentare il derby ha provveduto il calcio giovanile: si è infatti disputato il match tra formazioni U-21 nel Checkatrade Trophy allo Stadium of Light, casa del Sunderland che ha applaudito al 4-0 finale dei giovani Black Cats. Una vendetta consumata ai danni dei Magpies? Non proprio: a fare notizia è piuttosto il coro intonato dai 2.800 tifosi bianconeri giunti a Sunderland, brano divenuto rapidamente virale. "We saw you cry on Netflix" recitano le parole, "Vi abbiamo visti piangere su Netflix" ricordando il documentario con protagonisti i malcapitati avversari. Insomma, se il campo ha premiato i padroni di casa, il derby tornato d’attualità nel Nord-Est d’Inghilterra verrà ricordato per l’originalissimo coro della curva del Newcastle.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi