Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
10 maggio 2019

Tottenham, Pochettino: "Futuro dopo la finale di Champions, ma potrei andare via"

print-icon

L'argentino sul suo futuro: "È ancora presto per parlarne, la finale di Champions League è un momento importante per tutti e soltanto dopo ne discuterò con il presidente. Ma dopo cinque anni potrei chiudere un capitolo, all'inizio della prossima stagione sarà tutto diverso e bisognerà capire bene il progetto"

TOTTENHAM IN FINALE SENZA MERCATO

DOMINIO INGLESE IN CHAMPIONS ED EUROPA LEAGUE

CHAMPIONS, SPURS PER LA PRIMA VOLTA IN FINALE

Mauricio Pochettino è uno degli uomini del momento, allenatore capace di portare il Tottenham in finale di Champions League per la prima volta nella storia. Risultato arrivato senza fare mercato, frutto di un lavoro che con l'argentino va avanti da ben cinque anni. Ma quale sarà il futuro di Pochettino? "È una domanda difficile per me, dovrò parlare con il presidente – ha dichiarato in conferenza stampa lo stesso allenatore degli Spurs – La finale di Champions League sarà un momento importante per tutti, soltanto dopo potremo parlare di futuro. Ma dopo cinque anni potrebbe chiudersi un capitolo. Non sarà lo stesso a luglio quando inizieremo la preparazione: è molto importante avere idee chiare sul progetto e sulla sfida che dovremo affrontare".

"Testa al campionato, può darci la spinta per Madrid"

Ora l'ultima gara di Premier League contro l'Everton, poi testa alla finale di Madrid contro il Liverpool: "Stiamo vivendo un sogno ed è difficile essere nella realtà – prosegue Pochettino – Ma per noi è importante pensare alla gara di campionato, perché dobbiamo finire bene la stagione davanti al nostro pubblico. È un momento fantastico da vivere dopo cinque anni, abbiamo l'obbligo di farci trovare pronti a quest'appuntamento. E finire nel miglior modo possibile il campionato sarebbe una spinta importante per preparare la finale di Madrid".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi