Futsal Euro 2018, Italia-Serbia 1-1: gol e highlights. Sfida alla Slovenia decisiva andare avanti nel torneo

Calcio
(foto da Twitter Vivo Azzurro)

Il Portogallo di Ricardinho vola. L'Italia no. Gli azzurri non vanno oltre l'uno a uno contro la Serbia nonostante le tantissime occasioni e un fortissimo portiere, Aksentijevic, sulla propria strada. Dopo la rete di Tomic, un gol di De Luca ci salva e ci regala la possibilità di giocare contro la Slovenia per passare il turno

EURO FUTSAL: COSI' LA PRIMA GIORNATA

Dopo Russia e Spagna anche l'Italia è vittima della "maledizione dell'esordio", sindrome che ha colpito tutte le migliori nazionali di questo Eurofutsal, eccezion fatta per il Portogallo della stella Ricardinho. Gli azzurri non vanno oltre l'uno a uno contro la Serbia, pagando un po' d'emozione e trovando nelle parate di uno strepitoso Aksentijevic un muro quasi insuperabile. I tentativi di Merlim, Ercolessi e Lima sbattono regolarmente contro il muro eretto dall'estremo difensore serbo e solo il gol di De Luca ci salva - dopo la rete di Tomic - da una clamorosa sconfitta. Sarà ora decisiva la sfida di sabato con la Slovenia. L'Italia si qualifica se vince o pareggia segnando almeno tre gol, è eliminata se perde o pareggia 0-0 o 1-1, dipende dalla differenza cartellini in caso di 2-2.

 

Polonia-Kazakistan 1-5

Tutto facile invece per il Kazakistan nella prima partita della giornata. Cinque a uno il finale contro una Polonia surclassata dall'inizio alla fine. I kazaki vanno all'intervallo già avanti di quattro gol grazie alle marcature di Taynan, Orazov, Zhamankulov e Pershin, subiscono la rete di Solecki all'ottavo della ripresa e arrotondano il punteggio negli ultimi minuti con Douglas Junior. Domani torneranno in campo i gruppi C e D, con le favorite Portogallo e Spagna a riposo. Alle 18 match della verità per la Francia che, dopo il sorprendente 4-4 nel primo incontro con gli iberici, si gioca la qualificazione contro l'Azerbaigian, all'esordio nella manifestazione. Alle 20.45 sarà invece la volta della Romania, decisa a riscattarsi dopo la netta sconfitta subita contro il Portogallo. Di fronte ci sarà l'Ucraina, anche'essa al debutto in questo Europeo.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche