user
01 febbraio 2018

Futsal, Europeo 2018: Ricardinho show. E ora l’Italia

print-icon

Debutto spettacolare all’Europeo per il Portogallo che batte 4-1 la Romania. Emozionante 4-4 fra Spagna e Francia. Oggi su Fox Sports l’atteso debutto dell’Italia: alle 20.45 live contro la Serbia. Alle 18 Polonia-Kazakistan

Le magie di Ricardinho, i tredici gol visti in due partite della seconda giornata, la sorprendente Francia che sfiora il colpaccio contro gli spagnoli campioni in carica. E' questa l'eredità lasciata dal mercoledì dell'Europeo 2018 di Futsal, quella attesa da tutti gli appassionati per il debutto del miglior giocatore al mondo, il portoghese Ricardinho.

Era il personaggio più atteso della manifestazione: ha giocato con la consapevolezza di esserlo, regalando magie quasi a ogni tocco, provando giocate entusiasmanti in qualunque momento e segnando un gol impensabile per i giocatori normali. La Romania ha lottato e subito le angherie di una sorte avversa (tre legni colpiti), ma alla fine non ha potuto far altro che inchinarsi a sua maestà. Quattro a uno il risultato finale: Pedro Cary (assist di Ricardinho) e Fabio Cecilio mandano il Portogallo negli spogliatoi con due gol di vantaggio, Stoica riapre la partita per i rumeni al 14' della ripresa, la "Rabona" geniale di Ricardinho e il gol di Bruno Coelho chiudono in pochi secondi il discorso.

Ricardinho, tutti i numeri di un fuoriclasse

La Francia sfiora l'impresa

Nessuna sorpresa nel primo match della giornata, cose da pazzi nel secondo, con la Francia che sfiora l'impresa e strappa un punto ai campioni in carica della Spagna, favorita numero uno per la vittoria finale. Transalpini due volte avanti nel primo tempo con Mohammed e Alla, ripresi prima dal gol di Adolfo e poi dall'autorete di Aigoun. Nella ripresa i francesi trovano addirittura il doppio vantaggio con Mouhoudine e l'autogol di Ortiz, ma vengono rimontati da Solano e Bebe. Quattro a quattro il risultato finale di una partita divertentissima.  

Archiviate le prime magie di Ricardinho e lo scivolone iniziale della Spagna, ora è tempo di concentrarsi sull'Italia. Alle 20.45 avremo finalmente la possibilità di vedere all'opera Merlim e compagni, impegnati contro la Serbia. Prima, alle 18, il debutto di una delle nazionali che più stuzzicano la curiosità degli appassionati, il Kazakistan, di scena contro la Polonia.    

Veronica e gol di rabona, il pazzesco trick di Ricardinho

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi