Chelsea, Conte esclude Rüdiger dai convocati per il Southampton causa 'dissidi tattici'

Calcio
Antonio Rudiger, Chelsea (Getty)
rudiger_getty

Il difensore tedesco aveva criticato pubblicamente le decisioni dell’allenatore dopo il pareggio della scorsa settimana contro il West Ham. L’italiano non ha quindi inserito l’ex Roma nell’elenco dei calciatori convocati per la sfida (vinta) al St Mary’s

Battibecchi e dissapori tattici tra Antonio Conte e l’ex difensore della Roma Antonio Rudiger. Il calciatore è stato escluso dalla partita giocata e vinta in rimonta dei Blues quest’oggi contro il Southampton per ‘motivi tattici’. Come riporta infatti il Daily Mail, il difensore tedesco non è stato inserito nell’elenco dei convocati dall’allenatore italiano per avere pubblicamente messo in discussione le opinioni tattiche del suo manager. Niente partita e nemmeno un posto in panchina per lui al St Mary’s, una decisione a sorpresa che Conte ha preso dopo aver riflettuto sull’accaduto; l’allenatore italiano non ha gradito i commenti del suo giocatore seguiti al pareggio per 1-1 della scorsa settimana contro il West Ham, quando Rudiger aveva dichiarato che nella seconda frazione di gioco la squadra avrebbe potuto vincere segnando il gol del vantaggio. "Ma come accaduto negli ultimi mesi questo non è accaduto e così abbiamo perso altri punti. Per me non è semplice da spiegare, non capisco perché dopo aver segnato il gol del vantaggio ed essere andati sull’1-0 siamo arretrati e abbiamo permesso così all’avversario di tenere di più il pallone", aveva detto il tedesco.

L'allenatore non ha gradito la presa di posizione del tedesco

Parole che Conte ha ascoltato e non ha affatto digerito, una settimana dopo la decisione dell’allenatore ha rivelato chiaramente che l’italiano non ha gradito la presa di posizione del suo giocatore. I siti inglesi si interrogano ora sulle possibilità di una partenza da parte del difensore nel mercato estivo, soprattutto in caso di permanenza dell’allenatore italiano - cosa peraltro tutt’altro che scontata. Quello che è chiaro è che i rapporti tra l’ex calciatore della Roma e l’allenatore del Chelsea sembrano sempre più freddi, in una situazione che nei mesi scorsi si era già verificata con David Luiz - anche lui finito ai margini della squadra e non solo per i problemi fisici che di fatto lo costringono a star fuori da ottobre in campionato e da gennaio nelle coppe. Nonostante il doppio svantaggio, il Chelsea è riuscito quest’oggi a conquistare i tre punti che lo confermano al quinto posto della classifica con i suoi 60 punti; la zona Champions rimane comunque lontana ed emergono ora nuovi dissapori all’interno del gruppo in questo finale di stagione complicato. Da capire ora se i dissidi tra Conte e Rudiger verranno risolti in occasione della prossima in programma giovedì sera contro il Burnley.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche