Barcellona, Suarez profeta: aveva previsto la tripletta nel Clásico

Calcio
suarez_barcellona_twitter

Pochi giorni prima del Clásico, Suarez aveva ammesso a BarçaTV di preferire una tripletta al Real Madrid piuttosto che un gol allo scadere. E così è stato: l'attaccante uruguayano è stato il grande protagonista del 5-1

INSULTI A RAMOS: PIQUE FERMA I SUOI TIFOSI

BARCELLONA-REAL, LE IMMAGINI PIÙ BELLE DEL CLÁSICO

Luis Suarez, tre giorni prima della grande sfida, lo aveva previsto: “Se preferirei un gol allo scadere oppure una tripletta nel Clásico? Sicuramente una tripletta”, aveva ammesso durante un’intervista a Barça TV. E, magicamente, così è stato. La profezia dell’attaccante uruguayano ha fatto impazzire i tifosi blaugrana, già estasiati dalla sua grande prestazione contro il Real Madrid: tre gol nella "manita" (5-1) ai Blancos, dedicati al neonato figlio Lautaro. Gioia dilagante per il “Pistolero”, salito a quota 7 gol nelle prime dieci giornate di Liga, giustiziere di Lopetegui e capace di far dimenticare l’assenza di Lionel Messi, infortunato al braccio ma sorridente domenica sugli spalti del Camp Nou. Il suo Barcellona è ora primo nel campionato spagnolo e Suarez non può che fare festa, cosciente che, oltre a quella sotto porta, ora può anche contare sulla sua incredibile capacità di vaticinio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche