Italia Under 18, pareggio con la Repubblica Ceca. Under 19 ko contro l'Ungheria

Calcio

I ragazzi di Franceschini rimontano un 3-3 a pochi minuti dal termine (rete decisiva di Sala, giocatore del Milan). Mentre gli azzurrini di Guidi perdono per 3-2 l'amichevole contro l'Ungheria, inutili le reti di Riccardi (Roma) e Manolo Portanova (Juve, figlio d'arte)

ITALIA-PORTOGALLO LIVE

L'Italia dei grandi gioca a San Siro, ma spazio anche ai giovanissimi. Gli azzurrini: l'Under 18 ha pareggiato per 3-3 contro la Repubblica Ceca, in una gara giocata a Roma nel centro sportivo dell'Acqua Acetosa (il calcio d'inizio è stato dato dal presidente del Coni Malagò). I cechi vanno 3 volte in vantaggio, ma l'Italia riesce a rimontare: a segno Roberto Piccoli (attaccante dell'Atalanta), Samuele Ricci (Empoli) e Alessandro Sala (Milan), bravo a realizzare la rete del 3-3 a 7 minuti dalla fine. Queste le parole di Daniele Franceschini a fine gara, ct dell'Under 18: "Dobbiamo ripartire dal secondo tempo, quando i ragazzi hanno giocato un calcio propositivo e col giusto atteggiamento da tenere in campo. Alla fine avremmo meritato di più - ammette l'allenatore azzurro - ma siamo stati penalizzati dall’andamento del primo tempo, dove c’è stato più equilibrio tra le due squadre”.

Under 19 ko contro l'Ungheria

Niente da fare per i ragazzi di Guidi, che perdono 3-2 contro l'Ungheria. A Recanati - di fronte a più di mille spettatori - l'Italia perde in amichevole: "Queste gara ci servono per valutare i nuovi ragazzi". Queste le parole di Guidi a fine gara, contro l'Ungheria hanno trovato l'esordio Bouah (Roma), Salcedo (Inter) e Vignato (Chievo). Inutili le reti di Alessio Riccardi (Roma) e Manolo Portanova, figlio d'arte e centrocampista della Juve: "Avevo chiesto alla squadra di fare un passo avanti nella qualità di gioco, ma c'è stato un passo indietro - ha detto Guidi a fine partita - siamo stati discontinui, abbiamo giocato con intensità minore rispetto alle tre gare della prima fase dell’Europeo. È un atteggiamento che non mi è piaciuto, ogni partita deve essere un’occasione per crescere”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche