Mondiale per club 2018, Real Madrid batte Kashima Antlers 3-1 e va in finale

Calcio

Il Real Madrid spazza via i giapponesi del Kashima Antlers superando la semifinale del Mondiale per club: decisivo Gareth Bale con una tripletta. La squadra di Solari affronterà l'Al-Ain nella finale in programma sabato 22 dicembre

IMPRESA AL-AIN: ELIMINA IL RIVER E VA IN FINALE

Nessun problema, per il Real Madrid, che con la tripletta di uno strepitoso Gareth Bale batte i Kashima Antlers e si qualifica per la finale del Mondiale per Club dove incontrerà l’Al Ain, che in semifinale ha eliminato il River Plate, fresco vincitore della Copa Libertadores. Qualche difficoltà nelle fasi iniziali della gara, per la squadra di Santiago Solari, finché il gallese a cavallo tra primo e secondo tempo non ha realizzato la tripletta che ha indirizzato la gara in favore dei campioni d’Europa.

Il primo tempo

Servono pochi istanti per la prima occasione della partita, e capita sui piedi dei giapponesi, con Courtois che deve intervenire al meglio per sventare la conclusione pericolosa di Serginho. I Kashima Antlers tengono bene il campo e per il primo squillo del Real Madrid bisogna attendere la mezzora, quando prima Sergio Ramos sfiora il vantaggio di testa sul calcio di punizione battuto da Marcelo, mentre su una situazione analoga è Benzema ad andare vicino alla rete. Sul finire di primo tempo, gli spagnoli sbloccano la gara: perfetta la triangolazione sul vertice sinistro dell’area di rigore tra Bale e Marcelo, col gallese che si presenta davanti a Suntae e lo batte con un perfetto diagonale.

Il secondo tempo

La ripresa si apre con il Real Madrid in totale proiezione offensiva. Dopo quattro minuti subito una palla gol, con Benzema che si vede negare la gioia della rete dal salvataggio sulla linea di Yamamoto. È soltanto il preludio al raddoppio, che porta sempre la firma di Bale: stavolta il difensore dei Kashima Antlers compie un errore madornale, con un retropassaggio scriteriato su cui si avventa l’esterno che brucia in uscita il portiere e appoggia a porta vuota il 2-0. Due minuti e Bale firma la tripletta personale, concludendo con un bolide ad incrociare un’azione avvolgente del Real rifinita da Marcelo. Solari concede la meritata standing ovation al gallese, sostituito all’ora di gioco, in vista della finale. Gli spagnoli si adagiano sul vantaggio e i giapponesi ne approfittano per segnare il gol della bandiera: perfetta l’azione, con la sponda di Endoh per l’accorrente Doi che anticipa i difensori avversari e trova il diagonale rasoterra per infilare Courtois al 78’. L’ultima occasione della gara è per il Real Madrid, che con Benzema sfiora il poker: il tiro a incrociare del francese, perfettamente trovato dal suggerimento di Isco, termina a pochi centimetri dal palo e si spegne sul fondo. Nei quattro minuti di recupero, si registra anche un’invasione pacifica di campo: un tifoso corre ad abbracciare Marcelo e pochi secondi dopo il gioco riprende. La squadra di Solari batte dunque i campioni d’Asia e affronterà in finale l’Al Ain sabato 22 dicembre alle ore 17:30.

Il tabellino

Kashima Antlers – Real Madrid 1-3
44’, 53’ e 55’ Bale (R), 78’ Doi (K)
Kashima Antlers (4-4-2): Suntae, Nishi (dal 56’ Anzai), Jung, Shoji, Yamamoto, Endoh (dall’81’ Leandro), Nagaki (dal 46’ Uchida), Leonardo, Abe, Doi, Serginho. All. Oiwa.
Real Madrid (4-3-3): Courtois, Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo, Llorente, Modric, Kroos, Bale (dal 60’ Asensio; dal 74’ Casemiro), Benzema, Vazquez (dal 68’ Isco). All. Solari.
Arbitro: Wilton Pereira Sampaio (BRA)
Ammoniti: Carvajal, Yamamoto.
Espulsi: nessuno.

 

Sarà il Real Madrid ad affrontare l'Al-Ain nella finale del Mondiale per club

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche