Aston Villa, piccolo tifoso scopre di essere la mascotte del club: la reazione incredibile

Calcio

Il piccolo Harry scarta il suo regalo di compleanno e scopre di essere la mascotte dell'Aston Villa, la sua squadra del cuore, per la partita del prossimo weekend. Le sue lacrime di gioia sono la miglior spiegazione possibile di cosa sia la passione

La magia del calcio. Scene che solo la passione per un club può regalare. Figuriamoci quando il protagonista è un bambino, un piccolo tifoso intento a scartare il suo regalo di compleanno. Magia che si somma a magia, e allora la reazione non può che essere quella: lacrime di gioia e incredulità vera.

Proprio le emozioni provate dal piccolo Harry, tifosissimo dell'Aston Villa al quale i genitori hanno deciso di fare un regalo particolare per il compleanno: una giornata da mascotte del club. Harry riceve un misterioso pacchetto contenente un plico con la scritta "Happy birthday Harry" e i colori della sua squadra, sorride ma inizialmente non capisce di cosa si tratti. Gli basta aprirlo, però, per non credere più ai suoi occhi, scoppiando nel più classico degli "Oh my Godness" e in un pianto di felicità che racconta meglio di tante parole una passione.

I più letti di calcio