Taddei sempre innamorato della Roma: il campo da futmesa è tutto giallorosso

Calcio

L’ex centrocampista si è fatto costruire, nel giardino della sua casa brasiliana, un campo personalizzato e, naturalmente, non poteva che essere dei colori della Roma. Con tanto di logo e autografo. Entusiasti anche dagli ex compagni Perrotta e Lamela. Che la partita abbia inizio

PANDEV DIVENTA CITTADINO ITALIANO: “FELICISSIMO”

GUARDA TUTTI GLI HIGHLIGHTS DI A

Un decennio con la maglia della Roma- 296 presenze e 31 reti- non si dimentica in fretta. Forse mai. Così l’ex centrocampista, dal Brasile, continua a seguire le partite della sua ex squadra. Un legame profondo tra il giocatore- ritiratosi nel 2016 dopo due stagioni in Serie B con il Perugia- e la Capitale, tanto da non essere nuovo a omaggi giallorossi… Non per niente, uno dei suoi pastori tedeschi, si chiama proprio Roma.

Adesso Taddei ha deciso di “brandizzare” il campo dove pratica il suo nuovo hobby, il futmesa: un incrocio tra calcio e ping pong che si gioca con i piedi o con la testa, ma sul campo del tennis tavolo. Un gioco che, soprattutto in Brasile è molto praticato: anche Neymar è tra i simpatizzanti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche